/ Sport

Sport | 05 agosto 2020, 08:50

8 e 9 agosto: le auto storiche e vintage al Circuito Paul Ricard per un weekend dedicato agli appassionati

Più di 360 auto dagli anni '60 agli anni 2000 percorrono l'asfalto del circuito Paul Ricard durante questi 3 giorni di prove e corse, facendo eco ai migliori anni del motorsport

8 e 9 agosto: le auto storiche e vintage al Circuito Paul Ricard per un weekend dedicato agli appassionati

Per l'ultimo fine settimana di luglio, il Circuito Paul Ricard ha dato il benvenuto alle magnifiche auto leggendarie dei Diecimila Tour.

Sotto un sole estivo, i più bei veicoli vintage e leggendari automobilisti si sono riuniti a Le Castellet per l'undicesima edizione di questo tradizionale evento sul circuito del Var.

La serie "by Peter Auto" è diventata una competizione essenziale nel calendario europeo "storico". Mentre quest'anno è speciale per tutti e richiede l'istituzione di un meccanismo adattato alla situazione per l'organizzazione di un tale evento, questa edizione è eccezionale anche in termini di numero e qualità delle incredibili tappe. Più di 360 auto dagli anni '60 agli anni 2000 percorrono l'asfalto del circuito Paul Ricard durante questi 3 giorni di prove e corse, facendo eco ai migliori anni del motorsport.

Oltre alle tradizionali griglie di Classic Endurance Racing, Group C Racing, Heritage Touring Cup, The Greatest's Trophy e Sixtie's Endurance, a Le Castellet sono comparsi nuovi gruppi che hanno offerto grandi gare: la serie 2L Cup con Porsche 911 pre-1966, Endurance Racing Legends (prototipi GT degli anni 1990-2000), le leggende degli anni '50 che rendono omaggio ai pionieri del dopoguerra, e infine la Formula Junior e la F3 della Coppa Eric Offenstadt. Questi meravigliosi vecchietti hanno gareggiato in pista in 17 gare questo fine settimana, incluso un test notturno di sabato sera.

Tutti i risultati su: peterautoracing.alkamelsystems.com

Quest'anno, in particolare, la gestione dei circuiti e i team di Peter Auto hanno lavorato insieme per accogliere i partecipanti e il pubblico nelle migliori condizioni, nel rispetto delle normative sanitarie in vigore. Se il pubblico non potesse accedere eccezionalmente ai paddock in questa edizione per limitare i contatti con i concorrenti, i team di circuito e l'organizzazione, la tribuna del Grand Prix Burger, il ristorante del Parco Xtrem situato in la svolta del ponte -, ha accolto i visitatori gratuitamente in totale sicurezza. Le persone curiose e appassionate hanno avuto la possibilità di guardare queste macchine eccezionali girare mentre provavano le attività offerte al Parco Xtrem (zip line, kart, club per bambini, simulatori di guida, ecc.)

"Per noi è sempre un piacere ricevere gli organizzatori e i concorrenti dei Diecimila Tour. Ringraziamo lo sforzo collettivo e ringraziamo i visitatori di Xtrem Park e dei nostri clienti per il rispetto dell'uso delle maschere e delle istruzioni sanitarie messe in atto per la sicurezza di tutti ", spiega Stéphane Clair, direttore generale del circuito.

Prossimi eventi:


6-8 agosto: Porsche Sprint Challenge Svizzera (ingresso gratuito al Grand Prix Burger e alla tribuna)
22-23 agosto: International GT Open (ingresso gratuito Grand Prix Burger e tribuna)

rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium