/ Business

Business | 31 agosto 2020, 06:00

Creme e integratori al CBD per un benessere naturale

La mania del CBD non conosce confini; ora è arrivato anche nell'industria cosmetica. In alcuni negozi online puoi trovare sempre più creme che contengono anche CBD.

Creme e integratori al CBD per un benessere naturale

La mania del CBD non conosce confini; ora è arrivato anche nell'industria cosmetica. In alcuni negozi online puoi trovare sempre più creme che contengono anche CBD. Ma perché? A cosa serve la crema al CBD? Le creme al CBD possono essere utilizzate per molti motivi diversi: dolore, acne, per la cura della pelle, come crema per il viso ecc. Ma cosa c'entra questo con il CBD? Le creme al CBD possono avere un effetto antinfiammatorio e analgesico. Le creme possono essere utilizzate inoltre per la cura del corpo come le creme cbd da cibdol.it e per molte malattie come l'acne e la psoriasi. Una crema rinfrescante al CBD può essere utilizzata anche per ustioni o punture di insetti.

Applicare una crema al CBD è molto semplice e non è diverso dalle creme convenzionali. Devi solo applicare la crema al CBD nei punti appropriati. Un altro prodotto ampiamente usato è l'integratore alimentare con CBD in quanto è una fonte concentrata di nutrienti e grazie alla sua naturale ricchezza di omega e vitamine è sempre più popolare. Esistenti in diverse forme, gli integratori con CBD vengono utilizzati per cucinare o si assumono sotto forma di capsule.

Perché assumere degli integratori alimentari con CBD?

Il CBD, o cannabinoide, è un ingrediente attivo presente nelle piante di canapa. La pianta, nota anche come cannabis sativa, beneficia di una serie di qualità nutrizionali che a volte le fanno guadagnare il soprannome di superfood. Abbiamo tutti un sistema endocannabinoide nel nostro corpo. Quest'ultimo viene attivato sia dai cannabinoidi prodotti naturalmente dal corpo umano, ma anche da quelli presenti nella cannabis. Su richiesta, gli integratori alimentari con CBD potrebbero quindi aiutare il nostro sistema immunitario e nervoso. Per cominciare, il CBD è ricco di acido gamma-linolenico. Questo omega 6 fa bene agli squilibri ormonali, in particolare, aiuta il nostro corpo nel trattamento della sindrome premestruale, alcuni sintomi della menopausa e persino la ritenzione idrica. Assumere una classica capsula aiuta a prevenire il gusto della cannabis, che a volte può essere forte e terroso. Gli integratori con CBD contengono anche proteine ​​complete. Contengono tutti gli otto aminoacidi essenziali per una dieta equilibrata. Da un punto di vista nutrizionale i semi di canapa, spesso associati al CBD, sono simili in questo senso alla quinoa. Infine, sono naturalmente ricchi di fibre alimentari insolubili che facilitano la digestione.

Effetti degli integratori alimentari con CBD

Gli omega 3 e omega 6 naturalmente presenti negli integratori alimentari con CBD hanno molti benefici, soprattutto nel ridurre le malattie cardiovascolari. Aiutano anche ad abbassare la pressione sanguigna, che ha anche un impatto diretto sul rischio di ictus. Infine regolano il livello di colesterolo nel sangue. I semi di canapa, come l'olio di CBD, sono ricchi di acidi grassi omega e quindi consentono loro di beneficiare dei loro effetti sul corpo. Il CBD viene studiato sempre di più per i suoi effetti rilassanti e antinfiammatori. Alcuni studi tendono anche a dimostrare che il cannabidiolo protegge dalle dipendenze. Il CBD sarebbe quindi un modo per liberarti di certe sostanze. Il primo bersaglio rimane la molecola del THC, psicoattiva. Assumendolo per via orale e non per inalazione si evitano anche gli effetti nocivi del fumo. Se desideri saperne di più sugli integratori con CBD ti invitiamo a visitare il sito  https://www.cibdol.it/ integratori-cbd.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium