/ Ambiente

Ambiente | 06 settembre 2020, 18:00

Costa Azzurra: alla scoperta del territorio. Il Parc Naturel Départemental du San Peyre

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime

Parc Naturel Départemental du San Peyre

Parc Naturel Départemental du San Peyre

Il Parc Naturel Départemental du San Peyre si trova nel territorio comunale di Mandelieu la Napoule, si estende per 18 ettari ed offre un magnifico panorama sul Golfo di La Napoule, sulle valli della Siagne e dell’Argentière, sulle cime del Mercantour a est e sulle rocce rosse dell’Estérel a ovest.


È questa posizione dominante che i Fenici e in seguito i Celto - Liguri scelsero per stabilire un posto di guardia.

Il parco ha la caratteristica di trovarsi in un'area urbana, in mezzo a pini, querce da sughero e mimose, notevoli i colori e i profumi delle macchie (erica, corbezzolo, cisti) e i tanti e particolari cactus, inoltre si resta incantati dal melodioso canto di pettirossi e usignoli.

I romani vi avrebbero edificato un tempio dedicato a Mercurio e, nel 1182, il Signore di Villeneuve fece costruire il castello di Avignonnet e una cappella dedicata a Saint Pierre (San Peyre). Di questi edifici, restaurati nel 1259, poi distrutti nel 1387, solo alcune vestigia sono sopravvissute nel tempo, in particolare i resti del mastio e le mura circostanti.

Il parco si trova su un cono vulcanico, un residuo degli strati di lava versati durante i periodi di attività dal vulcano di Maure-Vieille, situato un po’più a ovest. Alla base della montagna, in particolare vicino al boulevard du Bon Puits, si possono vedere le arenarie esposte all'erosione.

Accesso al parco
Dall'autostrada A8, prendere l'uscita Mandelieu, quindi seguire la RD 2028 in direzione di La Napoule. Subito dopo aver attraversato il Riou de l'Argentière, svoltare a destra. Seguire la direzione di La Napoule attraverso il boulevard du Bon Puits, e infine Boulevard de la Ginesta per poi dirigersi, a sinistra, sul sentiero che sale verso la tavolo di orientamento.

È anche possibile raggiungere il parco dal centro di La Napoule prendendo Rue Charles Pierrugues, quindi il Boulevard du San Peyre che unisce il chemin du San Peyre, nonché il percorso della macchia mediterranea che consente di aggirare la collina.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium