/ Eventi

Eventi | 08 novembre 2020, 18:00

Quei favolosi anni: una mostra al Musée Villa Massena di Nizza (Video)

Il video della mostra “Les années joyeuses. Jean Ferrero & friends: Armen, Ben, César, etc.”. Una carrellata sugli anni ’60 e ’70 quando a Nizza nacque una delle più grandi scuole di arte contemporanea

“Les années joyeuses. Jean Ferrero & friends: Armen, Ben, César, etc.” al Musée Villa Massena

“Les années joyeuses. Jean Ferrero & friends: Armen, Ben, César, etc.” al Musée Villa Massena

Montecarlonews propone una carrellata sulle mostre che "sarebbero" in atto d Nizza se i musei e le callerie d'arte non fossero chiuse a causa del Covid. Lo facciamo con dei filmati e delle fotografie che presentano le mostre, in attesa che le porte riaprano e ci si possa recare di persona.

E’ in atto, al Musée Villa Massena di Nizza, la mostra “Les années joyeuses. Jean Ferrero & friends: Armen, Ben, César, etc.”. Un’esposizione affidata a Vincent Giovannoni, capo curatore del MUCEM, con la scenografia di Isabelle Allegret.

La mostra mette in luce l'eccezionale viaggio di Jean Ferrero, istintivo fotografo, collezionista atipico ed esperto commerciante d'arte che incarna, nella sua maniera diretta e gioviale, la memoria di un periodo particolarmente glorioso per l’arte contemporanea a Nizza che ancora oggi modella l'identità artistica della città.

Testimone privilegiato dell'avventura di un movimento artistico che prese lo spunto dal territorio nizzardo fin dalla fine degli anni '50, Jean Ferrero lo visse il più vicino possibile agli artisti che ha raccolto e proposto con maestria.

 

 

Sono esaltate le profonde affinità, in particolare con Arman e César, con i quali non intratteneva solo rapporti commerciali, ma era anche un amico e un attivo complice nello sviluppo del loro lavoro.

Questa mostra propone le molteplici sfaccettature di un uomo e di un'epoca ricca di libertà sfrenata.

"Gli anni felici", ha ricordato Christian Estrosi in occasione dell’inaugurazione della mostra, sono gli anni 60-70, quando Jean si divertiva con i suoi amici Arman, César e Sosno, affidando loro oggetti quotidiani che venivano scambiati con delle opere. Una delle più grandi scuole di arte contemporanea è nata da questo gioco tra amici.
La creazione di una mostra come " Les années joyeuses" a Villa Masséna testimonia l'orgoglio di Nizza per Jean Ferrero, ma ha anche il coraggio di fare tutte le esperienze culturali senza compartimentarle secondo i codici della rigidità delle separazioni culturali
”.

Il Musée Massena che si trova a Nizza in Rue de France 65 è aperto tutti i giorni, con esclusione del martedì, dalle 10 alle 18 nel periodo 3 maggio – 15 ottobre e dalle 11 nel restante periodo dell’anno.    

 

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium