Eventi - 21 novembre 2020, 15:34

Nel Principato di Monaco le luci di Natale sono accese sino al 3 gennaio

Nonostante tutto, pur in questo anno suggestivo, si respira aria di festa, non esaltante, ma si respira

Nel Principato di Monaco le luci di Natale sono accese sino al 3 gennaio

Il sindaco Georges Marsan circondato dai membri del Consiglio comunale e Olivia Novaretti Paulmier, capo del dipartimento di animazione della città, ha dato il via alle illuminazioni della città venerdì 20 novembre 2020 alle 18:00 ai piedi del grande albero di Natale.
Per motivi di salute, questo tradizionale evento, che segna l'avvio di attività legate ai festeggiamenti di fine anno, poteva svolgersi solo in forma ridotta.

Nessun quartiere di Monaco è stato dimenticato e un totale di 112 motivi trasversali e 615 motivi su candelabri sono stati installati nelle strade del Principato. Figure a cui vanno aggiunte 19 scenografie allestite con  soggetti giganti o decorazioni a pavimento.
Anche quest'anno l'Assessorato all'Animazione della Città, sotto la guida di Jean-Marc Deoriti-Castellini, Assessore all'Animazione e Tempo Libero, ha voluto offrire un'esperienza divertente e partecipativa. Sarà infatti possibile interagire con le luminarie e le installazioni sparse nel Principato. Due applicazioni interattive saranno accessibili al pubblico: Playmagic e Playcolor Monaco.

Il primo permetterà, grazie alla tecnologia della realtà aumentata, di fotografarsi con Babbo Natale davanti allo sfavillante arredo o di giocare con diversi personaggi. Il secondo offrirà la possibilità di diventare il “maestro delle luci” e cambiare così il colore di alcune luminarie.
Come promemoria, da diversi anni il Comune di Monaco è impegnato in un approccio a favore dell'ecologia e dello sviluppo sostenibile. Ha quindi scelto di lavorare con un'azienda che condivide gli stessi valori e garantisce decorazioni luminose 100% LED ed eco-progettate. Le strutture sono biodegradabili al 100% da canna da zucchero, alluminio riciclato e riciclabile, e le lucine elettriche verranno raccolte e riciclate dopo l'uso. Infine, anche la gestione delle risorse elettriche è controllata dal Dipartimento di Animazione della Città tramite un sistema di controllo remoto intelligente.
Al fine di ridurre l'inquinamento luminoso in città e nell'ambito del risparmio energetico, la grande maggioranza delle illuminazioni si spegnerà ogni notte tra le 2:00 e le 6:00 ad eccezione del 24, 25 e 31 dicembre 2020.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU