Altre notizie - 25 novembre 2020, 16:00

A Monaco 1200 pc portatili donati a 1200 ragazzi per una crescita digitale diffusa

Prossimo passo nella transizione digitale dell'istruzione nel Principato: la creazione della Digital High School previsto per il 2021

A Monaco 1200 pc portatili donati a 1200 ragazzi per una crescita digitale diffusa

Il Principato di Monaco ha compiuto un nuovo passo nella transizione digitale a scuola. Dopo i corsi di apprendimento a programmazione obbligatoria dalla scuola materna dello scorso anno e la messa in funzione di EduLabMonaco, un centro di eccellenza e innovazione per la formazione degli insegnanti agli usi educativi digitali, Monaco ha dato corpo al suo "college digitale".

Il ministro di Stato Pierre Dartout ha personalmente completato la distribuzione a tutti gli scolari del Principato di circa 1.200 laptop individuali con tutti i libri di testo e il software scelti dagli insegnanti.

Il Digital College, attraverso le sue attrezzature, i suoi software e le nuove pratiche che generalizza risponde a 3 sfide, ha spiegato il Ministro di Stato prima di descriverle in dettaglio : "Una questione pedagogica che promuove la creatività educativa dell'insegnante e un migliore apprendimento degli studenti, una questione ciclica legata al covid-19 per facilitare la continuità pedagogica al di fuori della classe e infine una questione generazionale per consentire la formazione i talenti di domani di cui il Paese ha bisogno e offrono le migliori opportunità ai nostri giovani, che devono padroneggiare questi strumenti e saperli utilizzare in modo responsabile ”.

Da parte sua, Patrice Cellario ha insistito sul fatto che “i genitori, gli insegnanti e gli studenti sono stati coinvolti nel processo sin dall'inizio del progetto in modo che i loro bisogni siano pienamente presi in considerazione. Per prendere in carico con successo questa attrezzatura e sviluppare competenze nel tempo, è stato messo in atto un supporto su misura. "Frédéric Genta, da parte sua, ha illustrato concretamente gli usi di questo college digitale:" Per studenti, questa modalità di arricchimento dell'apprendimento digitale si avvicina a una moltitudine di argomenti, come le lingue moderne doppiando un film, ad esempio, la storia da scoprire tramite quiz online, il francese attraverso il lavoro collaborativo scrittura e illustrazione audiovisiva o geografia sfogliando i siti in 3D. Ma il valore aggiunto si esprimerà anche nell'acquisizione di competenze digitali per il 21 ° secolo, nella realizzazione di una continuità pedagogica in aula e fuori dall'aula, con il bonus di cartelle più leggere dato che i manuali sono digitalizzati! Infine, per gli insegnanti, consentirà di variare le risorse di apprendimento, di consolidare i loro metodi di insegnamento e di innovare più facilmente nel loro insegnamento. ”Infine, Isabelle Bonnala ha sottolineato l'importanza dell'insegnamento che è al centro della transizione digitale di istruzione: “Grazie alle attrezzature per studenti universitari, stiamo entrando nell'era dell'educazione aumentata. Sarà possibile capitalizzare i nostri punti di forza sviluppando nuovi modi di apprendimento. Questa transizione è certamente digitale, ma è anche educativa ".

Prossimo passo nella transizione digitale dell'istruzione nel Principato: la creazione della Digital High School previsto per il 2021

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU