/ Traveleat

| 03 dicembre 2020, 08:00

In occasione della giornata mondiale della disabilità Nizza “apre” virtualmente alcuni luoghi della cultura

In programma, tramite il web, visite guidate, mostre e laboratori rivolti alle persone con disabilità. Il link

Boulevard Gambetta a Nizza, foto di Ghjuvan Pasquale

Boulevard Gambetta a Nizza, foto di Ghjuvan Pasquale

Per promuovere l'integrazione e l'accesso alla vita economica, sociale, politica e culturale delle persone con disabilità, il 3 dicembre è stato proclamato dalle Nazioni Unite, nel 1992, giornata internazionale delle persone con disabilità.

Per il quinto anno consecutivo, la città di Nizza ha voluto dare un segnale, in occasione di questa giornata, per sottolineare la necessità di assicurare, a tutti, l’accesso alla cultura.

Data l'attuale situazione sanitaria, non è stato possibile organizzare visite di persona come negli anni precedenti. Per questa ragione diversi tour virtuali sono proposti dal dipartimento handicap della città di Nizza, dal Museo di Arte Moderna e Contemporanea, alla biblioteca Louis Nucéra e, per la prima volta, al Teatro Nazionale di Nizza.

Sarà possibile partecipare a queste visite a partire da oggi, giovedì 3 dicembre, collegandosi al sito web http://www.nice.fr dove i contenuti inediti saranno tradotti in lingua dei segni e sottotitolati per bambini e adulti.
I video rimarranno disponibili online sul sito oltre il 3 dicembre 2020.

Questo il programma

Museo d'Arte Moderna e Contemporanea
Tour di commento della mostra temporanea " She-Bam Pow POP Wizz! Les Amazones du POP " e alle collezioni del museo dedicate alle opere di Niki de Saint Phalle, Yves Klein e ai movimenti " Pop et nouveaux réalistes".

Biblioteca Louis Nucéra
Viene riproposta la mostra "La magia dei giocattoli di legno", vecchi giocattoli della collezione privata di Philippe Guillotel, che rimarranno accessibili fino a metà marzo.
Presentazione di diversi laboratori rivolti alle persone con disabilità e più specificamente alle persone con disabilità visive.
 
Teatro Nazionale di Nizza
Un tour dietro le quinte del Teatro Nazionale di Nizza, commentato da Muriel Mayette-Holtz.

 



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium