/ Sport

Sport | 12 dicembre 2020, 15:11

F1. Ultima qualifica ad Abu Dhabi con un Leclerc in forma. Ma i limiti della Ferrari non lo portano oltre l'ottavo posto

Il monegasco partirà undicesimo per le tre posizioni di penalità da scontare post Sakhir. Pole per la Red Bull di Verstappen

Foto Ferrari

Foto Ferrari

L'ultima qualifica dell'anno, ad Abu Dhabi, fotografa in maniera perfetta quella che è stata l'annata della Ferrari: bene, benissimo Charles Leclerc in Q1 (terzo tempo) e in Q2 (quarto) ottenuti quando però i tempi assoluti sono molto indicativi, solo ottavo nel Q3 e quindi quarta fila in griglia domani.

Al netto dei limiti della rossa, il monegasco è sembrato parecchio in forma, a dimostrazione che gli errori in Turchia e nel Sakhir non hanno lasciato ripercussioni sulle performance. Soprattutto nel Q2, dove con gomma gialla Leclerc passa il taglio rifilando 7 decimi al compagno di squadra Vettel, escluso al Q2 all'ultimo sabato in Ferrari.

Charles, che per le tre posizioni di penalità post Sakhir partirà dunque undicesimo, ha dedicato il suo casco proprio al compagno di squadra tedesco che domani correrà l'ultimo GP in rosso. La pole position è della Red Bull di Verstappen, che la strappa all'ultimo respiro a un redivivo Bottas su Mercedes, piuttosto il brillante il sabato quanto sofferente la domenica.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium