/ Sport

Sport | 13 dicembre 2020, 15:51

F1. Finisce il calvario 2020 per la Ferrari. Ad Abu Dhabi fuori dai punti sia Leclerc che Vettel

Vince Verstappen davanti a Bottas e Hamilton. Appuntamento tra 98 giorni a Melbourne, covid permettendo

Foto Ferrari

Foto Ferrari

L'unica buona notizia di oggi, per la Ferrari ad Abu Dhabi, è che il Mondiale 2020 di Formula 1 è finalmente finito. Esattamente come successo ieri, anche oggi la gara conclusiva è stata la fotografia di un'annata che resterà nella storia tra le più deludenti e magre dal punto di vista dei risultati.

Leclerc e Vettel nei primi giri restano appaiati fuori dalla zona punti, con il monegasco quasi a scortare il tedesco alla sua ultima in rosso dopo 6 anni. Poi la Safety Car per il ritiro di Perez al giro 11 e l'ennesima scelta scellerata del muretto (non che oggi ci fosse qualcosa da poter guadagnare, ma la mossa della disperazione di nuovo non ha pagato): mentre quasi tutti fanno il pit stop, le due rosse proseguono, e alla lunga a pagare di più è proprio Leclerc, partito con gomma gialla e costretto a fermarsi al giro 23, molto prima di Vettel partito con gomma bianca che rientra ai box al giro 36.

Va detto però che, al netto di un azzardo che non ha portato a risultati, forse anche diversamente la rossa non sarebbe riuscita a portare a casa dei punti. E così finisce il Mondiale con Leclerc tredicesimo e Vettel quattordicesimo, con la vittoria di Verstappen sulla Red Bull sempre in testa dall'inizio davanti alle Mercedes di Bottas e di un Hamilton ancora convalescente e di poca sostanza in tutto il weekend, rientrato forse troppo presto dopo la positività al covid. 

Sesto posto finale in classifica costruttori per il Cavallino, una via crucis che finalmente si conclude a 98 giorni dall'inizio del Mondiale 2021 da Melbourne, pandemia permettendo. 

 

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium