/ Sport

Sport | 21 dicembre 2020, 08:00

Ligue 1: Nizza, che disastro! Torna alla vittoria il Monaco

Finisce in parità Lille – Paris Saint Germain, pareggia pure il Marsiglia, ne approfittano Rennes e Lione

Nizza - Lione, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Lione, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Sorprese a non finire nel sedicesimo turno di campionato. Il Marsiglia, che pareva lanciatissimo, lascia sul campo altri due punti (5 negli ultimi due turni) pareggiando in casa col Reims, il Lens, altra formazione in piena salute, perde pesantemente a Metz e il Nizza conosce un vero e proprio tracollo interno ad opera del Lione.

Gare “pesanti” con risultati che, al momento del tirar delle somme, conteranno il giusto: i rossoneri della Costa Azzurra hanno registrato una vera involuzione nel gioco, la vittoria esterna di tre giorni prima si è rivelata un fuoco di paglia ed ora la dirigenza sarà chiamata a correre ai ripari. Quando si subiscono 4 reti in casa dal Lione, sono molti gli interrogativi che un simile risultato propone.

Lo scontro al vertice di ieri sera tra Lille e Paris Saint Germain finisce con un nulla di fatto, così è il Rennes, che ha strapazzato il Lorient, a guadagnare qualche posizione in classifica.

Importante pareggio per il Montpellier sul non facile campo del Brest: un risultato che in ogni caso non consente ai “mediterranei” di tenere il ritmo delle principali concorrenti ad un posto in Europa.

In fondo alla classifica perdono il Digione ad opera del Monaco, grazie ad una bella rete di Kevin Volland dopo un “dialogo” con Wissam Ben Yedder e lo Strasburgo, sconfitto in casa dal Bordeaux, che rischia di essere risucchiato tra le ultime.
Terminano in pareggio, invece, Nantes – Angers e Saint Etienne – Nimes.

Mercoledì 23 dicembre si giocherà il diciassettesimo turno del campionato. Un vero tour de force per le squadre chiamate ad un impegno ogni tre giorni.

Non verrà ancora assegnato il titolo di campione d’inverno, ma, prima della sosta invernale, il turno infrasettimanale consentirà di fare un poco di chiarezza in classifica ed anche di testare le ambizioni di alcune formazioni.

Così incontri come Angers – Marsiglia e Lens – Brest giungono al momento giusto per “ridare la carica” alle due formazioni di casa, uscite ammaccate dall’ultimo turno.

Il Nizza non avrà scampo con il Lorient che scenderà all’Allianz Riviera: per i rossoneri la gara suona un poco come ultima chiamata, il tracollo col Lione è ancora una ferita aperta e solo una vittoria potrebbe evitare la crisi.
In ogni caso la sosta natalizia e il mercato invernale saranno chiamati a risolvere i troppi problemi di una formazione che era partita con l’obiettivo di centrare una qualificazione in Europa, non tacendo nemmeno l’ambizione di aggiudicarsi un posto in Champions e che ora “veleggia” in zone non certo di vertice della classifica.

Interessante lo scontro che si giocherà a Montpellier dove giungerà il blasonato Lille, mentre il Lione (contro il Nantes) e il Paris Saint Germain (contro lo Strasburgo) non dovrebbero faticare più di tanto ad incamerare i tre punti.

Il Monaco riceverà nel principato il Saint Etienne e l’occasione è di quelle giuste per cercare di compiere qualche balzo in avanti in classifica, mentre Nimes – Digione suona quasi a “spareggio” per la salvezza.
Completano il tabellino Bordeaux – Reims e Rennes – Metz.

Per i risultati della sedicesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui

Per il calendario della diciassettesima giornata clicca qui




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium