/ Business

Business | 25 dicembre 2020, 07:00

Ecco a voi il giocatore professionistico di eSport più giovane al mondo

Il ragazzo è il giocatore più giovane ad aver mai firmato per una squadra di eSport di questo livello e si è allenato per già due anni insieme al team, con l’obiettivo di raggiungere il suo sogno ovvero diventare il più forte giocatore di Fortnite.

Ecco a voi il giocatore professionistico di eSport più giovane al mondo

Ebbene si, siamo di fronte ad un nuovo record che questa volta riguarda il mondo degli eSport. Stiamo parlando di un record di precocità avvenuto negli Stati Uniti.

Da quanto emerge, infatti, un ragazzo di nome Joseph Deen di appena 8 anni ha appena firmato un contratto da ben 33 mila dollari con il noto team leader degli eSport Team 33, squadra che è nota per essere direttamente finanziata da artisti mondiali del calibro di Post Malone, Drake e molti altri.

Il ragazzo è il giocatore più giovane ad aver mai firmato per una squadra di eSport di questo livello e si è allenato per già due anni insieme al team, con l’obiettivo di raggiungere il suo sogno ovvero diventare il più forte giocatore di Fortnite. A quanto pare il momento sembra arrivato visto che il Team 33 ha deciso di proporre al ragazzo un contratto da 33 mila dollari oltre che una postazione da urlo che supera i 5000 mila dollari per poter svolgere al meglio tutte le sue sessioni di gaming al meglio.

Dobbiamo ammettere che fa davvero effetto vedere questo piccolo ragazzo di appena 8 anni seduto su una sedia da gaming spaziale e con una postazione che solo pochi eletti possono permettersi. Ma a quanto pare le capacità di Joseph nel suo battle royale preferito sono veramente uniche. Intervistato dai giornalisti ha affermato: "È un sogno che si avvera, mentre molte altre squadre non mi hanno preso sul serio a causa della mia giovane età, il Team 33 mi ha visto giocare a Fornite e mi ha permesso di allenarmi e imparare con loro ogni giorno. Non potrei essere più felice di oggi per essere diventato un membro ufficiale della squadra".

Invece, Tyler Gallagher, CEO di Regal assets e uno dei fondatori del Team 33 ha dichiarato ai giornalisti: "Siamo oltremodo entusiasti di avere Joseph nella nostra squadra esclusiva del Team 33. Negli ultimi anni abbiamo segretamente ricercato talenti per il nostro roster e i nostri giochi e siamo orgogliosi di annunciare ufficialmente Joseph. Abbiamo fatto molto per allenarlo perché i giovani giocatori sono il futuro e vogliamo iniziare ad allenarli presto. Ha dimostrato incredibile tenacia e impegno nei confronti del team negli ultimi due anni e si è allenato quasi quotidianamente. Ora finalmente tutto ha dato i suoi frutti ed è un giorno importante per tutti noi".

Purtroppo però viste le regolamentazioni presenti nel mondo degli eSport, il ragazzo non potrà partecipare ai campionati e tornei mondiali finchè non compirà i 13 anni di età.

Nel frattempo però non dubitiamo del fatto che non potrà che migliorarsi ulteriormente e magari chissà diventare il più forte giocatore di Fortnite del mondo superando anche i migliori giocatori mondiali come Bugha o Aqua.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium