/ Altre notizie

Altre notizie | 07 gennaio 2021, 07:00

Partiti! Fra quattro anni in tram fino a Cagnes (Foto)

Iniziata la concertazione pubblica, il progetto prevede 13 stazioni e l’attraversamento del Var. Interessati Nizza, Saint Laurent du Var e Cagnes

La prossima Ligne 4 alle Grand Arenas di Nizza, punto di interconnessione

La prossima Ligne 4 alle Grand Arenas di Nizza, punto di interconnessione

Nel 2026 sarà possibile raggiungere, in tram il centro di Cagnes sur Mer partendo da Nice Nord, dal Porto o dall’Allianz Riviera.

Un nuovo tassello nella rete tramviaria destinata a modificare i comportamenti in città e nel suo hinterland posto ad Ovest del fiume Var.
Partirà a febbraio la concertazione, tassello obbligatorio per giungere, nel 2026, al compimento definitivo dell’opera pubblica della quale si parla ormai da alcuni anni.

Le fotografie a corredo di questo articolo e la “mappa” della Ligne 4 testimoniano di un progetto non solo ambizioso, ma anche in grado di dare una “scossa” ad alcune località rivierasche poste a pochi chilometri da Nizza e dall’aeroporto, ma che il fiume Var sembrava allontanare più della distanza stessa.

Le “cifre” del progetto che sarà oggetto della consultazione popolare
Nella fase attuale, è probabile che le caratteristiche del progetto guidato dalla metropoli Nice Côte d´Azur cambino durante gli studi di definizione:

  • 7,1 km di percorso;
  • 3 località attraversate: Nizza - Saint-Laurent-du-Var - Cagnes-sur-Mer;
  • 13 stazioni: una ogni 500 metri circa;
  • 300 persone trasportate, questa è la capacità del tram della lunghezza di 44 metri;
  • 20 minuti tra i due terminal;
  • 182.000 mq riqualificati;
  • 800 alberi conservati e piantati (100 a Nizza, 200 a Saint-Laurent-du-Var e 500 a Cagnes-sur-Mer);
  • 3 nuovi parcheggi: stazione Saint-Laurent-du-Var, Val Fleuri e Parc des Sports Sauvaigo;
  • 247 Milioni netti è il costo totale del progetto (valore marzo 2019) dal Grand Arénas al parco sportivo Pierre Sauvaigo.

Il capolinea Est della linea 4 sarà alle Grand Arénas di Nizza, limitrofo alla futura stazione ferroviaria dell'aeroporto di Nizza ed allle fermate delle linee 2 e 3, così da assicurarne l'interconnessione.

I tempi per la realizzazione del progetto

  • Luglio 2020: deliberazione del Consiglio Metropolitano che adegua il Piano Regolatore agli obiettivi del Plan de Déplacements Urbains et du Plan Climat Air Energie Territorial;
  • 1 ° trimestre 2021: consultazione pubblica;
  • 2021: prosecuzione degli studi e preparazione di indagini e procedure legali;
  • 2022: indagini pubbliche (ambiente, diritto delle acque, pubblica utilità, territorio) e dichiarazione di pubblica utilità;
  • Fine 2022: Inizio degli spostamenti delle reti idriche, elettriche, internet e del gas interessate ai lavori;
  • 2023 - 2025: lavori e test;
  • Inizio 2026: messa in servizio della linea.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium