/ Altre notizie

Altre notizie | 19 gennaio 2021, 18:00

Nizza, da domani si paga di nuovo il parcheggio dell’auto

Tutto cambia: si pagherà la sosta, si avrà diritto alla gratuità una volta al giorno per mezz’ora, torneranno a fioccare le multe per chi cerca di sostare senza pagare. I residenti dovranno nuovamente pagare l’abbonamento mensile

Nizza, da domani si paga di nuovo il parcheggio dell’auto

Da domani mattina, mercoledì 20 gennaio, i parcheggi lungo le strade di Nizza tornano a pagamento.
Dalle 9 alle 20 occorrerà pagare la sosta: termina così il periodo di totale gratuità che risale al confinamento e, praticamente, al divieto di circolazione per i veicoli.

Questa gratuità, sicuramente comoda per gli automobilisti, ha generato non pochi problemi, a partire dalla crescita esponenziale delle voitures ventouses.
In alcuni casi le automobili sono rimaste in sosta, senza mai essere spostate, per mesi nello stesso.

Questo va a cozzare con la politica della città di Nizza che è di favorire i commerci e gli acquisti anche nelle zone centrali della città assicurando facilità nel reperire un parcheggio e gratuità nella prima mezz’ora di sosta (un’ora il sabato e nei giorni festivi) a condizione di prendere un biglietto ai distributori che, una volta la giornata per ogni targa, viene distribuito senza pagare per mezz’ora.

Da domani tutto cambia: si pagherà la sosta, si avrà diritto alla gratuità una volta al giorno per mezz’ora, torneranno a fioccare le multe per chi cerca di sostare senza pagare.
Erano caduti in disuso anche gli abbonamenti per residenti che, con una modesta spesa, possono sostare nel proprio quadrante senza problemi: un abbonamento costa 25 euro al mese (15 nelle aree più difficili della Madeleine, La Bornala et Carlone).
Occorrerà riprendere l’abitudine acquistare l’abbonamento




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium