/ TRAVELEAT

| 19 gennaio 2021, 08:00

Covid, gli hotel emblematici della Costa Azzurra, con le tapparelle chiuse, licenziano e riducono gli stupendi

Di mese in mese la situazione non tende a migliorare: si avvicina un carnevale senza carri e senza manifestazioni, ma col ricordo del “fuggi fuggi” di dodici mesi fa quando la Costa Azzurra, in una domenica di febbraio, scoprì che il Covid 19 era anche affar suo

L'Hotel Negresco a Natale con le serrande abbassate

L'Hotel Negresco a Natale con le serrande abbassate

Nel periodo natalizio le fotografie delle tapparelle abbassate e delle porte sbarrate avevano dato la plastica dimostrazione della grave situazione in cui versano gli hotel, soprattutto quelli del lusso, in Costa Azzurra.

Il Covid imperversa da quasi un anno, tolte alcune settimane estive, la situazione è sempre difficile, al punto che il calo degli incassi, per quanto riguarda il 2020, si aggira intorno al 70% e il rischio è che, anche quest’anno, non si resterà al di sotto del 50%.

Una situazione difficile che, in grandi strutture non a gestione famigliare, alla fine pesa sul personale e provoca la cancellazione di posti di lavoro.
Giungono le prime segnalazioni di riduzione del personale, con Cannes e Nizza e i loro hotel emblematici in prima linea.

A Cannes al Martinez si ipotizza un taglio di una trentina di posti di lavoro, due terzi al Radisson Blu, a Nizza, al Negresco, i 160 dipendenti potrebbero subire un taglio del 10%, con gli altri dipendenti soggetti peraltro a tagli nei salari.

Segnalazioni simili giungono sia dal Principato di Monaco sia da Beaulieu: un impoverimento complessivo in un settore che rappresenta uno degli elementi attorno ai quali ruota l’economia della Costa Azzurra.

Di mese in mese la situazione non tende a migliorare: si avvicina un carnevale senza carri e senza manifestazioni, ma col ricordo del “fuggi fuggi” di dodici mesi fa quando la Costa Azzurra, in una domenica di febbraio, scoprì che il Covid 19 era anche affar suo.
 



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium