/ Sport

Sport | 25 gennaio 2021, 08:00

Ligue 1: Nizza e Monaco, due vittorie che fanno bene alla classifica

Il Covid “blocca” il Nimes, perdono Marsiglia e Montpellier. Paris Saint Germain e Lille, appaiaate in testa, continuano a vincere, come il Lione.

Lens - Nizza, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Lens - Nizza, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Le cinque squadre del Mediterraneo decidono di divedersi i ruoli nella ventunesima giornata di campionato.
Nizza e Monaco vincono, Montpellier e Marsiglia alzano bandiera bianca e il Nimes non ha disputato l’incontro dopo che l’epidemia di Covid ha decimato il Lorient. Così l’incontro della disperazione tra due squadre assetate di punti non è stato disputato.

Il Nizza, sceso in campo a Lens, contro una squadra che “ama”, ultimamente, andare in altalena, non ha disputato un incontro eccelso, ma è tornato alla vittoria e i tre punti sono essenziali per muovere la classifica che stava diventando, sconfitta dopo sconfitta, sempre più preoccupante.

Il Monaco, attualmente la formazione più in palla del torneo, non ha faticato più di tanto ad assestare al Marsiglia la quarta sconfitta consecutiva tenendo conto anche del recupero con il Lens.

Il Paris Saint Germain tratta molto male il Montpellier e grazie a 2 reti di Mbappe e ad una di Neymar e Icardi conquista tre punti che confermano il ruolo di leader della classifica.

Ieri si sono disputati tutti gli altri incontri, fatta eccezione per Nimes – Lorient, rinviato per Covid.
Gare soprattutto importanti nella lotta per evitare gli ultimi tre posti in classifica.
Così Digione e Strasburgo si sono divisi equamente la posta, mentre il Nantes è andato a perdere a Metz e il Reims ha avuto ragione del Brest.
La gara “tranquilla” tra Bordeaux e Angers, squadre che ben poco hanno da chiedere alla classifica, si è conclusa con la vittoria dei padroni di casa.

Nessuna sorpresa nelle gare della sera, prima il Lille é andato a vincere a Rennes e continua a guidare la classifica assieme col Paris Saint Germain, poi il Lione ha "rifilato" cinque reti al Saint Etienne, prossimo avversario del Nizza.

La ventiduesima giornata verrà disputata tra venerdì 29 e domenica 31gennaio con degli incontri che, sulla carta, dovrebbero essere favorevoli sia al Nizza, sia al Monaco.

Il torneo è ormai nel vivo e, per i rossoneri, dopo la vittoria di Lens l’incontro casalingo con l’incerottato Saint Etienne potrebbe cadere a fagiolo. Altro “testa coda” è in programma in Bretagna, con il Monaco che farà visita al Nantes che quest’anno non è assolutamente irresistibile.

La giornata inizierà con l’anticipo, venerdì 29 gennaio, tra il Lione e il Bordeaux, una gara che ricorda sfide d’altri tempi con posizioni di classifica ben più appaganti, soprattutto per i “girondini”.

Sabato 30 gennaio vivrà su un incontro interessante: il Rennes andrà a far visita al Marsiglia, reduce dall’ennesima sconfitta a Monaco (dopo aver perso in settimana il recupero casalingo con il Lens). Completa il tabellino Montpellier – Lens: i “mediterranei” incontrano una squadra che ultimamente sembra in altalena e alterna ottime prestazioni ad altre del tutto scialbe.

Domenica 31 gennaio tutti gli altri incontri.
All’ora di pranzo Nizza – Saint Etienne, mentre il Nimes andrà a far visita all’Angers. Le “nobili” del torneo saranno impegnate in incontri non irresistibili. Il Paris Saint Germain scenderà in campo a Lorient, il Lille riceverà il Digione e il Monaco sarà di scena a Nantes.   Completano il tabellino Strasburgo – Reims e Brest – Metz.

Per i risultati della ventunesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui  

Per il calendario della ventiduesima giornata clicca qui

 




 



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium