/ Fashion

Fashion | 14 febbraio 2021, 09:00

Yannick Alléno, lo Chef multi-stellato, prende i comandi del Vistamar, che diventa “Yannick Alléno all’Hôtel Hermitage”

Quest’anno, durante il quale, oltre alla presentazione della nuova carta, si assisterà anche alla ristrutturazione della celebre terrazza del ristorante, da cui si gode di una vista incomparabile sul Mediterraneo e la Rocca del Principato.

Jean-Luc Biamonti, Yannick Alléno, Louis Starck

Jean-Luc Biamonti, Yannick Alléno, Louis Starck

Dopo settimane di lavoro Monte-Carlo Société des Bains de Mer è orgogliosa ed entusiasta di accogliere Yannick Alléno, uno degli Chef più celebri al mondo, e di affidargli le cucine del Vistamar, la grande tavola gastronomica dell’Hôtel Hermitage.

La missione, che gli è stata conferita da Jean-Luc Biamonti, Presidente Delegato di Monte-Carlo Société des Bains de Mer e da Louis Starck, Direttore Generale dell’Hôtel Hermitage Monte-Carlo, si riassume in tre parole: tradizione, eccellenza e modernità, valori che questo Chef ha già incarnato in tutto il mondo, e di cui il Gruppo è partecipe da 150 anni.

Yannick Alléno all’Hôtel Hermitage, l’incontro di due personalità d’eccezione.
Gran tavola apprezzata dagli intenditori, ideata da Joël Garault, diretta fino al 2019 par Benoît Witz, prima di essere stata curata con talento da Jean-Philippe Borro, che ha continuato a farne brillare la stella, il ristorante gastronomico dell’hotel si appresta a vivere una metamorfosi spettacolare, diventando il nuovo indirizzo di Yannick Alléno, che s’insedia per la prima volta sulla Costa Azzurra.

"Perché questo Chef e la nostra regione erano destinati a incontrarsi ? L’Hôtel Hermitage Monte-Carlo incarna nel Principato un’esperienza unica, in cui memoria, talento e senso del servizio si combinano per creare l’atmosfera accattivante di un raffinato albergo di lusso. Yannick Alléno deve oggi la sua fama internazionale alla sua visione della cucina, che segue la tradizione francese sulla base di una prospettiva decisamente moderna, aperta al mondo, e che fa della sua grande gastronomia un’esperienza irrinunciabile.
Yannick Alléno all’Hôtel Hermitage, una nuova e attraente promessa per Monaco e la nostra regione.
L’arrivo nel Principato dello Chef multi-stellato, previsto per aprile 2021, rappresenta un evento che senza dubbio rallegrerà tutti i gourmet della Costa Azzurra, offrendogli la possibilità di accedere a una tavola d’eccezione." commentano dalla SBM.

Un valore aggiunto per la clientela internazionale più avveduta del Palace monegasco e del Gruppo Monte-Carlo Société des Bains de Mer.
L’insediamento di Yannick Alléno conoscerà una sua prima fase fin da quest’anno, durante il quale, oltre alla presentazione della nuova carta, si assisterà anche alla ristrutturazione della celebre terrazza del ristorante, da cui si gode di una vista incomparabile sul Mediterraneo e la Rocca del Principato.

Ed è dalla primavera del 2022 che giungeremo al compimento della seconda fase, con la nuova architettura degli interni, affidata a Chahan Minassian, fidato complice di Yannick Alléno, sulla quale sventolerà il celebre Pavyllon, l’emblematico marchio e insegna dello Chef.
Yannick Alléno all’Hôtel Hermitage, un nuovo ed audace progetto del Gruppo SBM
Questa trasformazione strategica e gastronomica, ideale prolungamento dell’insieme dei cantieri aperti da Monte-Carlo Société des Bains de Mer da ben 5 anni, testimonia la volontà del Gruppo, che intende andare avanti, continuare a sorprendere e proiettare la sua energia investendola in nuove proposte culinarie. La posta in gioco: partecipare al nuovo slancio della società che, in occasione di questo progetto, consolida il suo savoir-faire e i talenti su cui può contare, ripristinando il suo fulgore e la sua esclusività in tutti i settori, a cui deve la sua reputazione da oltre 150 anni: dal gioco agli alberghi, dalla ristorazione alla cultura e al divertimento.

Per Louis Starck, Direttore Generale dell’Hôtel Hermitage Monte-Carlo: « Tanto lo Chef Jean-Philippe Borro quanto le equipe della nostra ristorazione, sono felici di dare il loro benvenuto a Yannick Alléno. Il talento e l’approccio visionario di questo Chef multi-stellato, associato alla nostra storia e al nostro savoir-faire, promettono straordinari momenti gastronomici alla nostra clientela locale e internazionale, fatta di fini intenditori. Ne siamo estremamente felici !».
« Ringrazio l’SBM per la sua fiducia e sono molto onorato di unirmi alle equipe di questo stabilimento emblematico nel cuore del Principato. L’Hermitage rappresenta tutto ciò che amo, un hotel storico dal fascino enorme, in cui non vedo l’ora di cucinare ! Per me Monaco è una destinazione caratterizzata da un’autentica vita culinaria, una città variegata e diversifica, un luogo straordinariamente gratificante, in cui l’eccellenza è all’ordine del giorno », ci ha spiegato Yannick Alléno in occasione del nostro incontro.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium