/ Sport

Sport | 22 febbraio 2021, 08:00

Ligue 1: Monaco sbanca Parigi. Tonfo interno del Nizza che ora “rischia”

In settimana si gioca il ritorno dell’Europa Ligue con il Lille che si gioca tutto ad Amsterdam. In coda si accorciano le distanze

Paris Saint Germain - Monaco, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'AS Monaco)

Paris Saint Germain - Monaco, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'AS Monaco)

Al Monaco riesce l'impresa, sperata quanto difficile, di sbancare Parigi e di battere il Paris Saint Germain. Si tratta dell'ottava vittoria su 9 gare dall'inizio del 2021, mentre per il Paris Saint Germain lo stop interno "allunga" la classifica e costa il sorpasso da parte del Lione.

Nulla cambia in testa alla classifica di Ligue 1 con il Lille che, dopo la sconfitta in Europa League ed alla vigilia dell’incontro di ritorno in casa dell’Aiax, è andato a vincere a Lorient in modo piuttosto netto e continua la sua marcia solitaria.

 

Si complica e non di poco la situazione per il Nizza che ha conosciuto una nuova sconfitta interna ad opera, questa volta, del Metz.
Per i rossoneri, vittime di infortuni a raffica, si avvicina la zona “calda” della classifica e per una squadra che era partita con ambizioni di coppe, il rischio è ora di trovarsi invischiato in una lotta per la quale, anche sotto il profilo mentale, non era preparata.

Fra le compagini di vertice il Lione (ora secondo in classifica) , che è andato a vincere a Brest, riprende la propria marcia ed approfitta anche della vittoria del Montpellier che “ferma” il Rennes.

Riprendono il gusto di conquistare qualche punto, anche se non ancora di tornare a vincere, due squadre “invischiate” nelle zone basse della classifica: il Saint Etienne pareggia col Reims e il Nantes divide la posta col Marsiglia sempre più lontano dalla zona Uefa.

Buone notizie per il Nimes che, seppure sempre penultimo in classifica, conquista 3 punti battendo il Bordeaux, mentre il Lens batte il Digione e lo spinge sempre più in fondo alla graduatoria.

In settimana si disputeranno gli incontri di ritorno dei trentaduesimi di finale di Europa League.
L’unica francese rimasta in gara, il Lille, scenderà in campo ad Amsterdam e cercherà di rimediare alla sconfitta interna subita nell’andata ad opera dell’Aiax.

Il prossimo turno, il ventisettesimo del campionato e l’ottavo del girone di ritorno, inizierà, venerdì 26 febbraio, con una gara proibitiva per il Nizza, impegnato in una complicata trasferta a Rennes.

Sabato 27 febbraio sono in programma due gare. Un testa coda tra il Digione e il Paris Saint Germain e un incontro tra squadre che hanno ben poco da chiedere alla classifica: Bordeaux – Metz.

Anche le gare in calendario domenica 28 febbraio non presentano un grosso pathos, fatta forse eccezione per Marsiglia – Lione, se non altro per il blasone delle due compagini.
All’ora di pranzo il Monaco riceverà il Brest mentre, per le due restanti squadre del Mediterraneo, sono previsti Nimes – Nantes, scontro tra squadre di bassa classifica e Reims – Montpellier.
Interessante, soprattutto per i risvolti di classifica, Lorient – Saint Etienne, mentre il Lille riceverà lo Strasburgo e l’Angers il Lens.

Per i risultati della ventiseiesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui  

Per il calendario della ventisettesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium