Forza della Natura 2021: apertura della manifestazione"

 / Altre notizie

Altre notizie | 26 febbraio 2021, 16:10

Nizza: alle 18 scatta il lockdown, Christian Estrosi lancia un nuovo allarme per la variante inglese e per i ricoveri

“Stiamo pagando il comportamento di alcuni residenti che si comportano in maniera irresponsabile, anche se siete in tanti a rispettare le normative. Sono convinto che sconfiggere l'epidemia richieda forti misure locali"

Divieto ai pedoni, chiusa la Promenade fotografia di  Ghjuvan Pasquale

Divieto ai pedoni, chiusa la Promenade fotografia di Ghjuvan Pasquale

Il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, ha annunciato oggi la chiusura totale del litorale di Nizza, oltre alle misure restrittive decise lunedì scorso dal prefetto delle Alpi Marittime. La città di Nizza sarà in lockdown per questo e per il prossimo fine settimana.

Il Sindaco Estrosi ha annunciato oggi la chiusura del marciapiede sud della Promenade des Anglais, Boulevard Franck Pilatte e l'intera costa di Nizza durante i fine settimana di ‘confinamento’. Chiusi anche alcuni centri commerciali.

"Sono convinto - ha detto - che sconfiggere l'epidemia richieda forti misure locali - ha spiegato il primo cittadino che ha anche detto che la variante inglese ha rappresentato il 100% dei test effettuati a Nizza -. La situazione è grave nel nostro Dipartimento e i posti in ospedale per le persone ammalate di Covid, hanno raggiunto il 140% dei posti a disposizione e molti vengono spostati in altri ospedali, fuori dalle Alpi Marittime”. Estrosi ha chiesto al governo francese di prendere nuove misure per invertire la tendenza dei contagi: “Stiamo pagando il comportamento di alcuni residenti che si comportano in maniera irresponsabile, anche se siete in tanti a rispettare le normative”.

Ha anche lanciato una speranza per il futuro: “Ci auguriamo di ritrovare la nostra Nizza, viva come sarebbe stata in questo periodo con il Carnevale. Stiamo combattendo con un virus che non ci fa capire come vivremo in futuro, ma la mia prima responsabilità è quella di preservare la salute di tutti voi, anche con decisioni impopolari ma che non ci lasciano alternative”.

Estrosi ha confermato che il governo, nel caso in cui il virus continui ad espandersi in questo modo, dovrà prendere delle nuove misure per evitarlo, sia nel Dipartimento delle Alpi Marittime ma anche in tutto il paese. Il Sindaco ha confermato che sono in arrivo migliaia di vaccini e che saranno ulteriormente rafforzati i controlli al confine con l’Italia e all’aeroporto ‘Cote d’Azur’. Intanto alle 18 scatterà il lock down in tutto il Dipartimento.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium