/ Politica

Politica | 28 febbraio 2021, 09:48

Parcheggi pubblici a Monaco: se lasci il veicolo fermo tutto il mese paghi 100 euro in più

In concreto, questo prezzo aggiuntivo è rivolto alle persone che hanno sottoscritto un abbonamento diurno e notturno residenziale a 106 euro

Parcheggi pubblici a Monaco: se lasci il veicolo fermo tutto il mese paghi 100 euro in più

Ogni anno, il servizio di parcheggio pubblico rivaluta il prezzo di tutti i suoi servizi e abbonamenti ad ore, siano essi "residenziali" giorno e notte, lavoro diurno, professionisti, due ruote, ecc.

Nel 2021 è stato deciso un aumento mensile di 60 euro per gli abbonati se si osserva che il loro veicolo parcheggiato non si è mosso per 1 mese. In concreto, questo prezzo aggiuntivo è rivolto alle persone che hanno sottoscritto un abbonamento diurno e notturno residenziale a 106 euro, dando diritto a uno spazio non assegnato, e che lasciano il proprio veicolo immobilizzato in modo permanente, trasformando di fatto il proprio parcheggio pubblico in uno "spazio riservato" .

Solo per il mese di gennaio 2021, sono interessati quasi 400 veicoli. Purtroppo, questa cifra è in aumento. Queste auto appartengono a residenti che possiedono almeno due veicoli, o anche di più. 

Un veicolo in circolazione, infatti, consente di liberare un parcheggio pubblico per un altro utente. Questa rotazione è fondamentale per offrire un servizio di qualità a tutti gli utenti dei parcheggi pubblici. Oggi tutti i parcheggi pubblici del Principato offrono 17.000 posti e, nonostante questa grande offerta, il Servizio Parcheggi Pubblici ha in lista d'attesa più di 6.000 richieste di abbonamenti residenziali.

Come sottolinea Eric Sciamanna, Responsabile del parcheggio pubblico: “la missione quotidiana delle squadre di parcheggio pubblico è quella di servire il maggior numero di persone possibile, l'esempio di queste auto a ventosa va contro questo principio di tendenza. "

Si precisa che tale tariffazione aggiuntiva riguarda solo i prezzi "posto libero", non incide in ogni caso sui residenti dello Stato che beneficiano di un posto fisso ben individuato. I piccoli rulli che utilizzano la loro auto un massimo di 15 volte al mese non sono interessati e beneficiano addirittura di uno sconto di 10 euro.

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium