Forza della Natura 2021: apertura della manifestazione"

 / Politica

Politica | 01 marzo 2021, 14:00

Nel week end 4000 controlli nel Principato di Monaco: molte persone respinte a casa. Nessuna infrazione nei ristoranti

Da segnalare che il volume di traffico è in netto calo rispetto al weekend precedente (45% in meno di traffico)

Nel week end 4000 controlli nel Principato di Monaco: molte persone respinte a casa. Nessuna infrazione nei ristoranti

La Pubblica Sicurezza del Principato di Monaco ha rafforzato i controlli di accesso al Principato sabato 27 e domenica 28 febbraio. L'obiettivo di queste operazioni era quello di garantire la regolazione del traffico ed evitare un potenziale afflusso di persone dalla Francia, dato che le regole del traffico nella lotta al Covid-19 sono diverse nelle due regioni.

“Si tratta sia di garantire la sovranità di Monaco, che ha deciso di non applicare il lookdown completo i fine settimana a differenza del suo vicino francese, sia di mostrare una certa solidarietà alle autorità francesi. In effetti, il controllo dell'accesso al Principato contribuisce de facto a far rispettare la regola francese dei viaggi limitati a 5 km e un'ora ", ha affermato il ministro di Stato Pierre Dartout.

“A qualsiasi residente delle Alpi Marittime proveniente da un comune confinato situato a più di 5 km da Monaco è stato rifiutato l'accesso al territorio monegasco. C'era una tolleranza per gli abitanti dei comuni limitrofi che venivano, ad esempio, a fare i loro beni di prima necessità, come autorizzato dal decreto prefettizio delle Alpi Marittime ”, precisa Patrice Cellario, consigliere-ministro dell'Interno. Per eseguire queste operazioni di controllo, in questi due giorni sono stati mobilitati quasi 70 agenti di polizia. Hanno verificato che ogni persona non residente che desiderava recarsi nel Principato avesse una prenotazione alberghiera e un test PCR negativo inferiore a 72 ore. Questi controlli sono stati effettuati sugli accessi stradali, ferroviari e aerei. Le operazioni di controllo si sono concentrate sulla fascia 10.00-17.00 durante i due giorni.

Da segnalare che il volume di traffico è in netto calo rispetto al weekend precedente (45% in meno di traffico).

In totale sono stati effettuati più di 4.000 controlli tra cui:

2.500 veicoli controllati (245 respingimenti)

410 utenti della stazione controllati (45 respingimenti) ·

555 clienti di ristoranti controllati (tutti in regola).

Si segnala l'assenza di infrazioni nei ristoranti, nonostante il numero significativo di controlli, che testimonia il rispetto delle misure decretate e il discreto rispetto del confinamento del fine settimana sulla costa, che corrobora lo scarso numero di anomalie. Queste operazioni di controllo dovrebbero essere ripetute il prossimo fine settimana.

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium