Fashion - 13 marzo 2021, 17:57

Cosa hanno in comune la Villa E-1027 di Eileen Gray, l'hotel Vista Palace a Roquebrune-Cap-Martin e il Palazzo del Principe di Monaco?

Un sottile filo lega le tre destinazioni, tutte accomunate da un verde....

Cosa hanno in comune la Villa E-1027 di Eileen Gray, l'hotel Vista Palace a Roquebrune-Cap-Martin e il Palazzo del Principe di Monaco?

 

La loro radice: l'Irlanda. Il loro santo: San Patrizio. La principessa Grace Kelly, madre del principe Alberto II di Monaco, aveva origini irlandesi. Idem, per l'attuale proprietario dell'hotel Vista Palace a Roquebrune-Cap-Martin, che dovrebbe riaprire i battenti a breve, così come Eileen Gray, designer, che ha immaginato e costruito Villa E-1027 a Roquebrune-Cap-Martin nel 1929, un vero manifesto dell'architettura moderna.

Negli ultimi dieci anni, Tourism Ireland, l'agenzia turistica irlandese in Francia, ha organizzato un evento internazionale intorno al giorno di San Patrizio: il Global Greenings. L'idea è di illuminare edifici iconici nel colore dell'Irlanda, il verde, il colore dei pascoli rigogliosi del paese. Un piccolo promemoria per i novizi: San Patrizio, l'evangelizzatore dell'Irlanda, ha preso un trifoglio durante un sermone per spiegare la Santissima Trinità agli irlandesi. La leggenda afferma che scacciò i serpenti dal paese, simbolo delle credenze politeiste celtiche, assimilato a Satana.

Quest'anno, Villa E-1027 di Eileen Gray, l'hotel Vista Palace a Roquebrune-Cap-Martin e il Palazzo del Principe a Monaco uniscono le forze con Global Greenings per ricordare e riaffermare la loro orgogliosa identità irlandese. Trascendendo questi tre edifici architettonici con un'illuminazione notturna che fungerà da fari, essi vengono sublimati rivelando al pubblico un nuovo volto magico e attraente. 

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU