/ Ambiente

Ambiente | 30 marzo 2021, 08:35

Continua senza sosta il lavoro della Commissione di Monaco per la salute e l'inquinamento degli oceani

Questa Commissione è composta da 18 scienziati che rappresentano centri di ricerca o organizzazioni internazionali

Continua senza sosta il lavoro della Commissione di Monaco per la salute e l'inquinamento degli oceani

Creata in occasione della Monaco Ocean Week 2019, la Commissione di Monaco per la salute e l'inquinamento oceanico è presieduta dal professor Patrick Rampal (Centro scientifico di Monaco), dal professor Philip Landrigan (Boston College) e dal dott.Hervé Raps (CSM). Q

Questa Commissione è composta da 18 scienziati che rappresentano centri di ricerca o organizzazioni internazionali. Tra il 2019 e il 2020, ha supervisionato il lavoro di 44 scienziati provenienti da 18 paesi diversi che hanno portato al "Report on Ocean Pollution and Human Health", presentato al Simposio internazionale "Human Health & the Ocean in a Changing World", nel dicembre 2020 .

Questo rapporto evidenzia gli impatti degli inquinanti, sia chimici che organici, sulla salute umana e le possibili soluzioni per limitare l'inquinamento degli oceani. La Commissione di Monaco per la salute e l'inquinamento degli oceani si è riunita di nuovo, in occasione della Monaco Ocean Week 2021, mercoledì 24 marzo 2021. Questo incontro di lavoro ha offerto ai suoi membri l'opportunità di presentare le loro notizie scientifiche e di lavorare congiuntamente sull'applicazione della "Dichiarazione di Monaco sulla salute umana e l'inquinamento degli oceani". Alla fine di questo incontro, il professor Landrigan ha fatto una presentazione pubblica del Rapporto e della Dichiarazione di Monaco.

Questo intervento è stato trasmesso sul sito web della Monaco Ocean Week. Il “Report on Human Health and Ocean Pollution”, preceduto da SAS il Principe Alberto II, accompagnato dalla Dichiarazione di Monaco può essere scaricato a questo indirizzo: https://bit.ly/31ng2di 

La Dichiarazione di Monaco può essere scaricata separatamente tramite questo link: https://bit.ly/2NTl6TE

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium