/ Business

Business | 07 aprile 2021, 07:00

Aprile, tempo di denunce dei redditi anche in Francia

La date di “uscita” sul sito delle Impots del modello da compilare on line e quelle di invio, determinate a seconda dei Dipartimenti. Per le Alpi Marittime c’è tempo fino al 25 maggio 2021

Bancomat, nell'elaborazione fotografica di Ghjuvan Pasquale

Bancomat, nell'elaborazione fotografica di Ghjuvan Pasquale

Sono state rese note sul sito francese delle Impots le date che regoleranno, nel 2021, le denunce dei redditi che dovranno essere presentate in Francia da quanti ricavano, in quel Paese, un reddito.

Sul sito internet Impots.gouv e nello spazio dedicato ad ogni contribuente, accessibile attraverso una login ed una password, il modulo da compilare on line sarà disponibile dall’8 aprile 2021 e potrà essere compilato da maggio.

Le date limite per l’inoltro, sempre informatico, della dichiarazione sono stabilite a seconda dei Dipartimenti.

  • Dipartimenti dal n° 1 al numero 19: martedì 25 maggio 2021 a mezzanotte;
  • Dipartimenti dal n° 20 al numero 49 (Corsica compresa): martedì 1° giugno 2021 a mezzanotte;
  • Dipartimenti dal numero n°50 al numero 974/976: martedì 8 giugno 2021 a mezzanotte.


Pertanto per quanti dichiarano un domicilio fiscale nel Dipartimento delle Alpi Marittime (06) la data è quella del 25 maggio e per quanti dichiarano il domicilio fiscale nel Var (83) la data è quella dell’8 giugno.

La “Déclaration 2021 de Revenu 2020” è obbligatoria per i proprietari di alloggi detenuti in Francia e dati in locazione.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium