Sport - 18 aprile 2021, 17:07

Formula 1. A Imola la Ferrari sfiora il podio con Leclerc: alla fine il monegasco è quarto. Vince Verstappen

Podio completato da Hamilton e Norris. Quinto Sainz con l'altra rossa. Gara vecchio stile, con colpi di scena, incidenti e la pioggia a caratterizzare il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna

Foto Ferrari

Foto Ferrari

È una gara vecchio stile quella andata in scena a Imola come GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale di Formula 1. E, un po' in vecchio stile, la Ferrari torna ad occupare posizioni nobili di classifica con un buon quarto posto finale di Leclerc e quinto per Sainz. 

Partenza sotto l'acqua con il monegasco che si libera di Perez mentre Verstappen prende il comando superando di forza Hamilton. Avvio concitato per il botto della Williams di Latifi che porta all'ingresso della Safety Car.

Per Leclerc tutto procede senza particolari intoppi fino all'errore di Hamilton alla Tosa in fase di doppiaggio che porta la rossa in modo fortunoso al secondo posto, poi l'incidente tra Bottas e Russell (per fortuna senza conseguenze per i piloti di Mercedes e Williams) che ferma tutto per circa mezzora. Alla ripartenza, giro 34, Norris con la Mclaren sorprende la Ferrari numero sedici che tiene la posizione da podio fino al giro 55 quando la Mercedes del campione del mondo in carica riesce ad ottenere la terza piazza. Fortunato Hamilton a trovare la bandiera rossa dopo l'errore che lo aveva fatto precipitare in nona posizione e che gli ha permesso di ripartire nel gruppone e andare a conquistarsi il secondo posto finale dietro alla Red Bull di Verstappen e davanti alla Mclaren di Norris, ancora davanti alla Ferrari in termini di prestazioni.

Appuntamento tra due domeniche a Portimao, in Portogallo, con la lotta Mercedes-Red Bull che vivrà un altro entusiasmante capitolo. Così come quello tra Ferrari e Mclaren per il terzo posto tra i costruttori. 

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU