/ Altre notizie

Altre notizie | 19 aprile 2021, 18:00

Il Marché des Halles di Menton in gara per il “Plus Beau Marché” di Francia: diamogli una mano! (Video e Foto)

Basta un clic: la votazione è aperta fino a mercoledì 21 aprile. Il mercato soddisfa due condizioni essenziali per una località quale Menton: una buona ventilazione unita alla capacità di assicurare quanta più ombra possibile

Il Marché des Halles di Menton

Il Marché des Halles di Menton

Il Marché des Halles Municipales di Menton è stato scelto per rappresentare il Dipartimento delle Alpi Marittime: è uno dei 4 mercati ancora in competizione nella Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur.

 

Uno dei quattro mercati rimasti in gara nella Regione parteciperà alla frase finale del più bel mercato di Francia.

I mercati del PACA a concorrere sono:

  • Le marché dominical de Chorges ;
  • Le marché de Forcalquier ;
  • Le marché des Halles de Menton ;
  • Le marché de Toulon;

La votazione è aperta fino a mercoledì 21 aprile: per dare una mano a Menton ed al suo bellissimo mercato è sufficiente cliccare qui , poi su PACA, scegliere  il mercato preferito tra i quattro in gara per la regione e poi registrarsi con nome, cognome e indirizzo mail.



Il Mercato di Menton
Alla fine del XIX secolo, il sindaco della città, Emile Biovés, decise di avviare un mercato coperto a Menton. Non soddisfatti dei progetti presentati, gli amministratori della città optarono per un concorso di idee e lo pubblicizzarono attraverso la stampa.

 

 

Per sostenere il suo progetto, l'architetto Adrien Rey si avvalse di cinque persone di Menton: François Fontana, Charles Corras, Abel Gléna, Marius Collomp e Jean Otto e il 12 aprile 1897 il consiglio municipale autorizzò il sindaco a concedere loro il diritto a costruire e gestire un mercato coperto a Menton.

 

Il mercato soddisfa due condizioni essenziali: una buona ventilazione unita alla capacità di assicurare quanta più ombra possibile.

Il tetto è sormontato da lucernari che garantiscono una buona circolazione dell'aria in tutto l'edificio. Le facciate hanno grandi finestre e ampie aperture. Tuttavia, non lasciano passare i raggi del sole o il calore, perché sono dotati di persiane ermetiche.

 

 

Un tendone corre lungo la facciata e forma un portico per “proteggere” l'ingresso principale, rivolto verso il mare.

L'unicità del mercato coperto di Mentone sta nel carattere autentico, nello spirito Belle Époque, nella posizione eccezionale: nel centro storico, a pochi passi dalla via pedonale e dalle spiagge.

Riunisce una trentina di commercianti con bancarelle colorate ricche di prodotti freschi, ortaggi, frutta, formaggi, salumi, agrumi e soprattutto, in questo periodo, di limoni.

Nelle navate, spesso animate, si respirano sapori e profumi mediterranei molti dei quali di provenienza italiana.

Aperto nei fine settimana, come nei giorni feriali (tranne il lunedì), il mercato municipale di Menton è il cuore della città.  

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium