/ Sport

Sport | 22 aprile 2021, 18:00

Ligue 1: sprint finale, il Monaco ci crede

A cinque giornate dal termine è bagarre sia in testa che in coda, ogni partita ora è determinante. Il Monaco in viaggio verso Angers, il Nizza riceverà il Montpellier

Il Nizza si prepara al derby del Mediterraneo col Montpellier. Foto tratta dal sito dell'OGC Nice

Il Nizza si prepara al derby del Mediterraneo col Montpellier. Foto tratta dal sito dell'OGC Nice

Verdetti dei quarti di finale, che si sono disputati tra martedì e ieri, della Coppa di Francia. Passano il turno: GFA Rumilly-Vallières (N2), Montpellier HSC (L1), 
Paris Saint-Germain (L1) e  AS Monaco (L1).
Una di queste quattro squadre, se vincerà la Coppa di Francia, otterrà l’accesso diretto all’Europa League, sempre che non si sia guadagnata sul campo l’ammissione ad una Coppa Europea, così da liberare un posto da attingere nella classifica della Ligue 1. Domenica 25 aprile un sorteggio stabilità gli accoppiamenti.

Il prossimo turno, il quint’ultimo di campionato, assume un interesse del tutto particolare dopo che il pareggio del Lille, del tutto inatteso, ha riaperto tutti i giochi.

Nel fazzoletto di 3 punti vi sono quattro squadre, tutte titolate per cercare di dare la scalata al titolo di campione di Francia. Oltre al Lille, il Paris Saint Germain che segue ad un punto, il Monaco che ha una distanza di due punti e il Lione che è ancora un gradino più sotto.

Spiragli si aprono pure, per gli accessi alle coppe da squadre di medio-alta classifica, con particolare riguardo al Lens, al Marsiglia ed al Rennes.

In coda alla classifica, dato per spacciato il Digione (nonostante la prima vittoria interna col Nizza), la lotta per evitare gli altri due posti è ormai ristretta a tre squadre Nantes, Nimes e Lorient.

Per quanto riguarda la classifica cannonieri, sempre più solo in testa (con 23 reti) Mbappe del Paris Saint Germain, seguito da Depay del Lione con 18 reti e da Ben Yedder del Monaco con 17 goal all’attivo.    

A partire da domani, venerdì 23 aprile si disputerà la trentaquattresima e quint’ultima giornata di campionato.

A dar fuoco alle polvere il Marsiglia, che scenderà in campo a Reims, alla ricerca dell’unico risultato utile per la classifica e per le speranze di rientrare nel novero delle squadre che disputeranno una coppa europea: la vittoria.

Sabato 24 aprile, oltre a Saint Etienne – Brest, gara tra due squadre ormai tranquille, che nulla più hanno da chiedere alla classifica, sarà Metz – Paris Saint Germain ad incentrare l’attenzione.

Domenica 25 aprile sono in programma tutte le altre gare. Il Monaco sarà di scena ad Angers mentre il Nizza riceverà all’Allianz Riviera il Montpellier. Il Nimes cercherà di giocarsi le ultime carte in casa del Lens che, a sua volta, “dovrà” vincere per mantenere l’importante posizione fino ad ora acquista in classifica.
Il Lorient, sempre più disperato, riceverà il Bordeaux, mentre il Rennes cercherà un’importante vittoria ricevendo il Digione. Infine Strasburgo – Nantes, anche in questo caso con forti implicazioni di classifica. Ma la madre di tutti gli incontri si disputerà la sera a Lione dove sarà di scena il Lille: una vittoria dei padroni di casi potrebbe generare un terremoto in classifica, una vittoria del Lille darebbe fiducia alla squadra del Nord dopo la battuta di arresto ad opera del Montpellier.  


Per la classifica generale clicca qui

Per il calendario della trentaquattresima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium