/ Sport

Sport | 02 maggio 2021, 17:51

F1. Passo indietro della Ferrari a Portimao: Leclerc sesto, Sainz fuori dai punti. Vince Hamilton

In Portogallo la rossa diversifica le strategie dei due piloti. A funzionare meglio è decisamente quella del monegasco

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Passo indietro per la Ferrari in Portogallo. Charles Leclerc ne fa due avanti rispetto a ieri, ma non basta: troppo poco il sesto posto finale del monegasco, partito ottavo, con Carlos Sainz che scattato quinto guadagna una posizione al via ma ne perde due dopo la Safety Car iniziale e comincia il calvario che lo porta all'undicesimo posto finale, fuori dai punti.

Il Cavallino ha fatto una gara di esperimenti, con strategie diversificate: Leclerc partito con gomma gialla per passare poi alla mescola bianca, la più dura, mentre Sainz partito sulla rossa e passato poi alla gialla. Decisamente meglio quella del monegasco, sarà un'indicazione importante per le prossime gare con Mclaren ancora leggermente avanti (quinto Norris) ma con la Alpine che si risveglia a Portimao e inizia a insidiare la Ferrari, grazie all'ottavo e nono posto finale di Ocon e Alonso.

Vince Lewis Hamilton davanti a Max Verstappen, saranno loro come da pronostico a giocarsi questo campionato. Terza l'altra Mercedes di Bottas e quarta la seconda Red Bull di Perez.

Da segnalare nelle retrovie un'Aston Martin ancora insufficiente, con Vettel che in qualifica porta la sua macchina in top ten ma non riesce a centrare la zona punti (da cui rimane fuori anche Stroll) e un Mick Schumacher che prosegue bene il suo processo di crescita con una Haas inferiore a tutti ma stando costantemente davanti al compagno Mazepin e avvicinandosi alla lotta con la Williams di Latifi. Tra sette giorni di nuovo tutti in pista a Barcellona. 

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium