/ Fashion

Fashion | 02 giugno 2021, 16:36

Jodie Foster ospite d'onore al Festival di Cannes e riceverà il premio alla carriera

A soli 13 anni sale le scale del Palais Croisette, presenta Taxi Driver di Martin Scorsese, e se ne va con la Palma d'oro. Quarantacinque anni dopo, Jodie Foster torna ancora una volta per ricevere una Palma d'oro, questa volta alla sua carriera

Jodie Foster ospite d'onore al Festival di Cannes e riceverà il premio alla carriera

Ospite d'onore della Opening Ceremony che si svolgerà sul palco del Palais des festivals martedì 6 luglio, è Jodie Foster. La regista, attrice e produttrice americana darà il via alla 74a edizione del Festival di Cannes che si concluderà sabato 17 luglio con la lista dei premi data dal Presidente della Giuria, Spike Lee.

Dopo Jeanne Moreau, Bernardo Bertolucci, Jane Fonda, Jean-Paul Belmondo, Manoel de Oliveira, Jean-Pierre Léaud, Agnès Varda e Alain Delon, Jodie Foster riceverà la Palma d'oro alla carriera del Festival, riconoscimento di un brillante percorso artistico.

“Cannes è un festival a cui devo molto, mi ha completamente cambiato la vita, afferma Jodie Foster diverse settimane prima dell'evento. Nonostante avessi già diretto prima, la mia prima volta sulla Croisette è stato un momento decisivo per me. Presentare uno dei miei film qui è sempre stato un mio sogno. In effetti, ho avuto diverse opportunità di realizzare il mio sogno, dettaglia Foster, che ha detto ad Andy Warhol di aver sempre voluto diventare una regista. Cannes è un festival cinematografico di registi d'autore che onorano gli artisti. E lo apprezzo molto".

Maggio 1976. A soli 13 anni sale le scale del Palais Croisette, presenta Taxi Driver di Martin Scorsese, e se ne va con la Palma d'oro. Quarantacinque anni dopo, Jodie Foster torna ancora una volta per ricevere una Palma d'oro, questa volta alla sua carriera. Dal 1976, la sua vasta filmografia ha unito alti standard con popolarità, ha diviso il suo tempo tra recitazione (numerosi, circa 50 pezzi) e regia (4 lungometraggi), ha ricevuto due Oscar (per L'accusato nel 1989 e Il silenzio degli innocenti nel 1992), ha avuto partner leggende del settore come Robert de Niro, Anthony Hopkins, Mel Gibson, Kristen Stewart, Denzel Washington, recitando agli occhi della telecamera di David Fincher, Robert Zemeckis, Spike Lee , Alan Parker e persino Claude Chabrol. La sua carriera ha anche agito come gateway tra l'industria di Hollywood e i film d'autore, che naturalmente e senza dubbio unisce.

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium