Business - 13 giugno 2021, 08:00

“Abbiamo tutti bisogno del Sud”, avviata la campagna di promozione turistica nel PACA (Video, foto)

Un video diffuso su tutte le televisioni, locandine, messaggi: la Provence-Alpes-Côte d'Azur cerca di ripetere il boom di francesi registrato lo scorso anno e allora…#OnaTousBesoinduSud

“Abbiamo tutti bisogno del Sud”, avviata la campagna di promozione turistica nel PACA (Video, foto)

Abbiamo tutti la necessità di baciare i nostri cari, rivedere i nostri amici, farne di nuovi. Abbiamo tutti bisogno di toccare, respirare, assaporare, evadere”, in una parola “On a tous besoin du Sud”.

 

Per dirla con lo slogan che lancia la campagna di promozione turistica della Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur #OnaTousBesoinduSud.

E’ iniziata a spron battuto la promozione turistica in previsione della prossima estate nella Regione PACA. Una promozione rivolta per il momento a quel pubblico francese che lo scorso anno aveva fatto registrare numeri altissimi di presenze proprio nelle regioni del Sud, in prima battuta nella Provence-Alpes-Côte d'Azur.

 

 

Un filmato, diffuso un po’ su tutti i canali, della durata di una trentina di secondi, che proponiamo, presenta suggestive immagini di lavanda, spiagge, foreste, villaggi del Luberon, la Promenade des Anglais, vigneti e insenature.

Nulla è lasciato intentato per spingere a venire al Sud per le vacanze e soprattutto per prenotarsi in anticipo: la Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur vuole convincere i turisti a venire nel sud per una vacanza estiva in una situazione che è ancora incerta.

 

 

La campagna vaccinale avanza, i numeri dell’infezione, seppure ancora alti, sono in regressione e soprattutto si avvicina il periodo estivo e …"Abbiamo tutti bisogno del Sud", come recita lo slogan proposto anche su delle locandine inserite al fondo di questo articolo.

Vi saranno oltre 120 passaggi televisivi sui canali francesi a partire dal2 maggio: lo scorso anno i turisti francesi giunti nella Regione PACA furono il 19% in più del 2019, un numero record che servì ad attenuare il calo degli stranieri, soprattutto di quelli esterni all’Unione Europea.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU