Eventi - 18 luglio 2021, 07:00

Nice Jazz Festival: indimenticabili serate. I numeri di un successo

Superate le difficoltà dovute alla pandemia. Assicurati non solo il rispetto delle regole, ma anche la “capacità di emozionare il pubblico”. Il commento di Christian Estrosi. Appuntamento dal 15 al 19 luglio 2022

Nice Jazz Festival, la partecipazione all'evento

Nice Jazz Festival, la partecipazione all'evento

Il vero successo sta innanzi tutto nell’aver avuto il coraggio di tentare l’avventura di una nuova edizione del Nice Jazz Festival con i rischi pandemici non certo sopiti, di averci creduto e di aver saputo creare attorno alla rassegna musicale un’organizzazione in grado di compenetrare la sicurezza e il rispetto delle regole con lo spettacolo e il coinvolgimento delle persone che una manifestazione di questo genere crea.

 

(Da sinistra a destra: Sébastien Vidal, Directeur artistique du Nice Jazz Festival, Virginie Mancellon, Relation publique de la Maison Ferret, Robert Roux, Adjoint au Maire de Nice délégué à la Culture, Pierre Bertrand, musicien, Frédérica Randrianome-Karsenty, Directrice du Nice Jazz Festival)

I numeri dell’edizione 2021 danno ragione a chi vi ha creduto ed anche sottolineano il successo della manifestazione.

  • 12.479 spettatori per una capienza di 14.000 posti (erano sati 42.700 nel 2019, 40.100 nel 2018, 38.400 nel 2017);
  • 8.400 ore di lavoro accumulate dai team tecnici;
  • 611 test antigenici effettuati all'ingresso del Festival;
  • 400 persone impegnate nell’organizzazione;
  • 19 giorni di montaggio;
  • 15 artisti e gruppi;
  • 10 giorni per lo smontaggio;
  • 6 giorni di concerti compreso il 14 luglio;
  • 3 concerti a sera;
  • 1 serata col tutto esaurito (2.800 persone).

A margine del Nice Jazz Festival l’organizzazione, come di consueto, di Jazz OFF che ha coinvolto luoghi emblematici della città, quartieri e località della Métropole Nice Côte d'Azur.

 

 

La musica jazz è risuonata in diversi spazi: dalle Colline du Château ai mercatini di Nizza, riunendo più di 600 persone. Anche i comuni metropolitani di Belvédère, Eze, Bonson, La Trinité, Colomars, Valdeblore, Duranus e Saint Blaise sono stati luogo di concerto con un centinaio di spettatori a serata.

Il festival non si ferma, ma prosegue fino al 14 agosto nei comuni di Bonson, La Trinité, Saint André de la Roche, Roquebillière, Isola, Auron, Rimplas, Saint Sauveur sur Tinée e Roussillon sur Tinée.

Questo, al termine del Nice Jazz Festival, il commento di Christian Estrosi, sindaco di Nizza: “Il successo di questa edizione è dovuto a una cosa semplice: il desiderio dell’équipe del Nice Jazz Festival e del pubblico di ritrovarsi intorno alla Cultura dopo una pausa di 18 mesi causata dall'emergenza sanitaria.
Su una disponibilità di 14.000 posti per 5 serate pari a 2.800 posti a serata, 12.480 spettatori hanno partecipato ad una edizione senza precedenti e una serata ha registrato il tutto esaurito. È un vero successo dopo un 2020 difficile con l’annullamento della manifestazione: la buona organizzazione dell'evento ci ha dato ragione
”.

Ora si guarda al 2022 ed alla prossima edizione del Nice Jazz Festival fissata dal 15 al 19 luglio. Gli organizzatori promettono che sarà un “festival dai colori sgargianti.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU