/ Ambiente

Ambiente | 13 agosto 2021, 14:59

Roquebrune ospita la seconda edizione delle Giornate del Mare, dedicate alla tutela dell'ambiente marino

Appuntamento il 28 e 29 agosto nel piccolo comune al confine con il Principato di Monaco

Roquebrune ospita la seconda edizione delle Giornate del Mare, dedicate alla tutela dell'ambiente marino

Nel fine settimana del 28 e 29 agosto, la Communauté de la Riviera Française organizza le Giornate del Mare: un evento interamente dedicato alla tutela dell'ambiente marino.

Dalle 10 alle 17, sull'Esplanade Jean Gioan a Roquebrune, la Communauté de la Riviera ti invita a partecipare ad attività gratuite sulla biodiversità. Sul posto, giochi, laboratori e dimostrazioni offerti da associazioni e organizzazioni ambientaliste avranno lo scopo di scoprire le ricchezze locali di questo patrimonio naturale situato a pochi metri sotto il livello del mare, e soprattutto di sensibilizzare sul fatto che è possibile proteggerlo e agire per la sua conservazione. .

NATURA 2000 CAP MARTIN La costa della Costa Azzurra è protetta grazie a un sito marino Natura 2000, chiamato Cap Martin. Si estende dal confine italiano fino a Pointe Veille de Roquebrune. In totale, 16 km di costa dove i fondali sono popolati da una grande varietà di flora e fauna. Tra le specie riconosciute di interesse comunitario troviamo il tursiope e la tartaruga comune. Il sito ha anche 5 habitat protetti tra cui l'Erbario di Posidonia e un'area marina protetta.

ATTIVITA' NAUTICA & ESCURSIONI IN MARE Alla Roquebrune Sailing School, verranno offerte introduzioni al kayak, paddle boarding, canoa e prime sessioni di immersioni subacquee in collaborazione con il club Télémaque Plongée di Roquebrune. In riva al mare, i più curiosi possono partire per una giornata, osservare il patrimonio marino del Santuario Pelagos sulla barca a vela Santo Sospir dell'Associazione SOS Grand Bleu. Questa barca scuola dal dolce profumo orientale attraversa il Mediterraneo per incontrare i delfini e gli altri cetacei del santuario. L'uscita è accompagnata da un'azione educativa per imparare a identificare le diverse specie in base alla loro morfologia e comprendere meglio i pericoli che le minacciano e i mezzi messi in atto per proteggerle. Un'altra uscita in mare, un viaggio accompagnato da una guida turistica della città di Mentone, vi introdurrà alla storia del patrimonio turistico visto dal mare.

Prenotazione e info su www.menton-riviera-merveilles.fr


rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium