/ Ambiente

Ambiente | 20 agosto 2021, 18:00

Costa Azzurra: alla scoperta del territorio. La Roque en Provence (Foto)

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime. Le foto sono di Patrizia Gallo e Danilo Radaelli

La Roque en Provence, fotografie di Danilo Radaelli

La Roque en Provence, fotografie di Danilo Radaelli

Un altro villaggio sulle rive dell’Esteron, questa volta Danilo Radaelli ci accompagna a conoscere La Roque en Provence.


Il villaggio di Roque-en-Provence gode di una posizione privilegiata e seduce con il suo fascino unico.

 

Il paese è il punto di partenza di numerosi sentieri escursionistici, con itinerari adatti sia ai non addetti ai lavori che ai camminatori esperti.

 

Come altri villaggi delle Alpi Marittime, La Roque-en-Provence offre un territorio intrigante contraddistinto da mercatini di prodotti locali.
Originariamente chiamato Roccasterone, la Rocca o Rocha, nel 1760 assunse il nome di “Roque en Provence".

 

La Roque-en-Provence è un incantevole villaggio nella valle dell'Estéron, riconoscibile dalla sua chiesa di Saint-Pétronille, che sorge su uno sperone roccioso che domina le acque color smeraldo dell'Estéron.

 

Passeggiando per i ripidi vicoli del piccolo borgo medievale, si scoprono case fatte di bella pietra da taglio grigia, resti di bastioni dovuti a un passato difensivo, un lavatoio coperto, la passerella metallica che attraversa l'Estéron.

 

Il parco naturale dipartimentale dell'Estéron, che si estende sui comuni di La Roque-en-Provence e Roquestéron, consente di sfruttare le strutture installate vicino al fiume preservando un magnifico ambiente naturale.






Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium