/ Altre notizie

Altre notizie | 21 settembre 2021, 10:40

Consumatori, Patrizia Polliotto (UNC): 'prorogato il bonus affitti, come accedervi'

I consigli della Presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell’Unione Nazionale Consumatori per le famiglie e le persone in difficoltà causa Covid.

Consumatori, Patrizia Polliotto (UNC): 'prorogato il bonus affitti, come accedervi'

Come comunicato dall’Agenzia delle Entrate, “Il termine per l’invio dell’istanza di accesso e riconoscimento del bonus affitti è stato prorogato al 6 ottobre 2021. Entro lo stesso termine, inoltre, sono rinviate eventuali istanze sostitutive di quelle precedentemente trasmesse”.

Lo ricorda ai consumatori piemontesi in difficoltà l’Avvocato Patrizia Polliotto, Fondatore e Presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell’Unione Nazionale Consumatori, dal 1955 a oggi la prima, più antica e autorevole associazione consumeristica italiana.

In un primo momento – ricorda il noto legale - l’istanza per il riconoscimento del contributo doveva essere inviata telematicamente entro il 6 settembre 2021. Tuttavia, al fine di consentire ad un maggior numero di contribuenti di fruire dell’agevolazione, e tenuto conto anche che l’intervallo temporale previsto per la presentazione dell’istanza coincideva con il periodo estivo, l’ultimo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate ha disposto il differimento del termine di presentazione dell’istanza al 6 ottobre 2021”, chiarisce Patrizia Polliotto.

Per poi riprendere: “Entro lo stesso termine dovranno essere inviate eventuali istanze sostitutive di quelle precedentemente trasmesse, mentre resta invariato il termine del 31 dicembre 2021 per l’invio della rinuncia al contributo. Modificate le date di invio, restano invariate le modalità di richiesta e i requisiti per avere accesso al bonus affitti”.

Ma c’è di più: “Il contributo, nello specifico – rileva l’Avvocato Polliotto - spetta ai locatori che dal 25 dicembre dello scorso anno al prossimo 31 dicembre hanno ridotto o ridurranno i canoni del contratto di affitto per tutto o parte dell’anno 2021. È necessario, inoltre, che i contratti di locazione siano in vigore almeno dal 29 ottobre 2020, che l’immobile sia situato nei Comuni ad alta tensione abitativa e che sia adibito ad abitazione principale del conduttore. Si tratta di un bonus pari al 50% dell’ammontare complessivo delle rinegoziazioni in diminuzione e può arrivare a un importo massimo di 1.200 euro per ciascun locatore, che verrà accreditato direttamente sul conto corrente indicato nella domanda”.

Per qualsivoglia informazione o ausilio nella gestione di controversie o di tematiche consumeristiche, il Comitato Regionale del Piemonte dell’Unione Nazionale Consumatori è disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì in normale orario d’ufficio in Via Roma 366 a Torino, oppure allo 011 5611800 o via e-mail scrivendo a uncpiemonte@gmail.com.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium