/ Sport

Sport | 30 settembre 2021, 18:00

Ligue 1: Nizza e Monaco, occasione da non sprecare!

Le due formazioni della Costa Azzurra incontreranno Brest e Bordeaux, formazioni di bassa classifica. Il Marsiglia in casa del “campioni” del Lille

Il Monaco affronta oggi la Real Sociedad  in Europa League (foto tratta dal sito dell'AS Monaco)

Il Monaco affronta oggi la Real Sociedad in Europa League (foto tratta dal sito dell'AS Monaco)

E’ cominciato da sole otto giornate, ma la lotta per vincere il torneo pare già chiusa. Il Paris Saint Germain, dalla panchina lunghissima e dalle polemiche interne latenti, non ha rivali. Viaggia a punteggio pieno, con 9 punti di vantaggio sul Lens, formazione non nuova a performance nella prima parte del campionato.
Anche lo scorso anno la formazione del Pas de Calais sbaragliò la concorrenza nel girone di andata, per poi ridimensionarsi in quello di ritorno al punto da non accedere ad alcun torneo europeo.

Teoricamente il Marsiglia (sconfitto domenica scorsa proprio dal Lens al Vélodrome) potrebbe avvicinarsi al PSG dovendo recuperare una gara, quella col Nizza annullata dopo gli incidenti all’Allianz Riviera.

Ma il Nizza è, in questo momento, una formazione in grado permettersi prestazioni ad alto livello.
I rossoneri (con una gara in meno) hanno segnato 15 reti (come il Montpellier), solo il PSG ha fatto meglio con 22, e hanno subito 3 reti in tutto, segnalandosi come miglior difesa del torneo.

Il Monaco si trova in posizione di medio/alta classifica con 11 reti realizzate ed altrettante subite, in ripresa nelle ultime giornate.

Non altrettanto si può scrivere della quarta squadra del Mediterraneo, il Montpellier, formazione in grado di togliersi delle soddisfazioni, ma che la momento occupa una posizione “pericolosa” a soli tre punti dalla zona retrocessione.

In coda continua a perdere il Saint Etienne, ora solo all’ultimo posto, mentre anche il Brest pare destinato ad un torneo “difficile”.
In difficoltà anche Metz, Troyes e Bordeaux, col Clermont che, dopo un bell’inizio torneo, è stato risucchiato nelle zone basse della classifica.

Sorprese nella classifica dei cannonieri dove, in testa, non vi è alcun giocatore della squadra della capitale
Con 5 reti troviamo tre atleti:

  • Gaëtan Labord del Rennes (nessun rigore)
  • Dimitri Payet del Marsiglia (un rigore realizzato)
  • Amine Gouiri del Nizza (due rigori realizzati)


Si sono disputate, tra martedì e ieri, tre gare di Champions che vedevano impegnate formazioni francesi:

  • Il Paris Saint Germain ha avuto ragione del Manchester City e guida, in coabitazione col Brugge, la classifica del girone A
  • Il Salzsburg a superato il Lille, ora ultimo nel girone G

Oggi sono in programma le gare di Europa League

  • Lione - Brondby – girone A
  • Marsiglia - Galatasaray – girone E
  • Real Sociedad – Monaco, girone B

E di Conference League

  • Vitesse - Rennes– Girone G

Il campionato di Ligue 1 tornerà, con la nona giornata, domani, venerdì 1° ottobre quando si disputerà Lens – Reims.

Sabato 2 ottobre il Nizza tornerà, dopo due trasferte, all’Allianz Riviera per cercare i tre punti contro il Brest. Nella stessa giornata il Montpellier se la vedrà con lo Strasburgo.

Domenica 3 ottobre, all’ora di pranzo, si disputerà Rennes – Paris Saint Germain, incontro di cartello fra squadre impegnate nelle coppe europee.
Il Monaco cercherà di andare a punti col Bordeaux, mentre il Marsiglia scenderà sul terreno di gioco dei campioni di Francia del Lille. Sarà “quasi” derby tra Saint Etienne e Lione, mentre completeranno il tabellino della nona giornata: Angers – Metz, Lorient – Clermont e Nantes – Troyes.

Per la classifica generale clicca qui  

Per il calendario della nona giornata clicca qui



 


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium