/ Business

Business | 01 ottobre 2021, 08:00

Francia: cosa cambia da oggi

Crescono il costo del gas, ma anche i salari minimi e quelli del settore sociale. Passaporto per andare in Gran Bretagna, una linea telefonica per prevenire i suicidi. Nuovo sistema di calcolo dell’indennità di disoccupazione

Francia: cosa cambia da oggi

Il 1° ottobre, un tempo, coincideva col rientro a scuola, ora con aumento e novità fiscali e burocratiche, in Francia come un po’ dappertutto.
Queste le principali novità da oggi in Francia

Cresce il presso del gas
Brutte notizie per le famiglie francesi, il principale distributore, Engie, applicherà a tre milioni di nuclei famigliari un incremento sulle tariffe del gas del 12,6%.

In Gran Bretagna solo col passaporto
Effetto della Brexit: per tutti i cittadini europei, non solo i francesi, da oggi sarà obbligatorio esibire il passaporto per entrare nel regno Unito. Solo i residenti nell’isola che si sono visti riconoscere lo status di “temporanei” potranno continuare a utilizzare la carta d'identità fino al 2025.

Aumenta il salario minimo
L’inflazione si fa sentire e il salario minimo di crescita (Smic) subisce un incremento automatico con una rivalutazione del 2,2%.
Il salario minimo orario lordo cresce di 0,23 centesimi e passa da10,25 euro a 10,48 euro.
Il salario minimo mensile lordo, per chi lavora a tempo pieno, cresce di 34,89 euro e passa d 1.554,58 euro a 1.589,47 euro.
Eguale modifica anche nel settore pubblico.

Salari ambito sanitario e dell’assistenza
I dipendenti pubblici degli ospedali beneficeranno di un aumento salariale: infermieri, operatori sanitari, dirigenti sanitari, ausiliari per l'infanzia, operatori radiofonici, fisioterapisti riceveranno 83 euro netti al mese, incrementi estesi anche al settore sociale e alle case di cura e riposo.
Le 209mila persone impegnate, dal pubblico, nel settore degli anziani e disabili si vedranno riconosciuto un aumento salariale dal 13% al 15%.

Esordio per la riforma dell'assicurazione contro la disoccupazione
Cambia il sistema di calcolo dell’indennità di disoccupazione. Un sistema deciso dal governo per rendere meno favorevole optare per l’indennità di disoccupazione in luogo di occupazioni anche di breve durata. Un sistema che dovrebbe ovviare ad alcune contraddizioni che sono balzate evidenti nell’ultimo periodo quando è parso a molti più conveniente usufruire dell’indennità piuttosto che rientrare nel mondo del lavoro.

Aumenta il contributo per l’assistenza abitativa
Si rivaluta dello 0,42% il contributo per l’assistenza abitativa, la percentuale è stata calcolata sulla media dell’incremento degli affitti.

Prevenzione dei suicidi
Si corre ai ripari di fronte alla crescita del numero dei suicidi ed esordisce un numero telefonico (3114) accessibile sempre, aperto a chiunque si trovi in difficoltà e sia oggetto di pensieri morbosi, asie, tristezza.  




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium