/ Altre notizie

Altre notizie | 03 ottobre 2021, 18:22

Aria di festa per l’ottava edizione del Premio Letterario "Città di Corridonia" con la participazione della madrina Maria Salamone

Secondo Charlie Chaplin : "La poesia è una lettera d’amore indirizzata al mondo". Ed è l’amore per la vita, la famiglia, la natura… che malgrado l’attuale crisi sanitaria, non ha spento nell’umano il gusto della vita.

Aria di festa per l’ottava edizione del Premio Letterario "Città di Corridonia" con la participazione della madrina Maria Salamone

Secondo Charlie Chaplin : "La poesia è una lettera d’amore indirizzata al mondo". Ed è l’amore per la vita, la famiglia, la natura… che malgrado l’attuale crisi sanitaria, non ha spento nell’umano il gusto della vita.

"Il gusto della Vita" era il tema dell’ottava edizione del premio letterario "Città di Corridonia", indetto dal Centro Sociale e Ricreatico "Mons Raffaele Vita", presieduto dall’ing. David Bevilacqua.

Un tema d’attualità a cui si sono ispirati quasi tutti i concorrenti, con poesie belle, toccanti, autentiche.., capaci di far fronte alla sofferenza, la paura, la morte… con un richiamo ardente alla vita, all’amore e alla speranza che non deve mai morire.  

Sabato 11 settembre, nell’accogliente cornice del Teatro Lanzi, la cerimonia di premiazione è stata condotta dall’attrice e Direttore Artistico dell’evento, Fabiana Vivani, bravissima nel recitare opere di Dante e di Battiato, accompagnata al violoncello dall’altrettanto bravissima musicista Elena Antongirolami. Alla dolcissima e giovanissima valletta Beatrice Ciocci, era stato affidato il compito di porgere le targhe e i fiori ai poeti premiati.

Venuta da Cannes, come nelle precedenti edizioni, era presente la madrina del premio, Maria Salamone, poetessa italo-francese di rinomato internazionale, la quale è stata definita "Poetessa senza frontiere" per i numerosi eventi, premi e onorificenze che hanno costellato il suo percorso. Durante l’evento ha recitato "Per un canto di vita", una poesia di circostanza declamata con voce del cuore. In segno di riconoscimento, una targa ricordo all’insegna della Città di Corridonia le è stata consegnata dal presidente del Centro Socilale, David Bevilacqua. Nell’esprimere la sua profonda gratitudine, Maria ha affermato : "Corridonia è una città che mi sta a cuore, dove torno volentieri e dove ritrovo persone dal cuore nobile e dall’animo generoso, per cui nutro la più grande stima e simpatia".

Ormai di casa a Corridonia, Maria Salamone è stata calorosamente accolta in numerose famiglie, come anche dal primo cittadino, Paolo Cartechini, a cui ha fatto dono della poesia W la Repubblica italiana" scritta nella ricorrenza della festa della Repubblica, su richiesta dell’ex Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco, S.E. Cristiano Gallo e che ha declamato davanti oltre mille convivi del Principato. Il Sindaco ha fatto dono alla poetessa di Cannes, alcuni libri e un video dove, come le torri e le mura medievali della città, testimoniano del patrimonio storico e culturale di Corridonia.  

Oltre al Presidente Bevilacqua e al direttivo del Centro Sociale, la cerimonia è stata onorata dalla presenza di Paolo Cartechini, sindaco di Corridonia ; Manuele Pierantoni, Vice Sindaco ; Riccardo Vecchi, Presidente del Consiglio ; Francesco Andreozzi, Assessore, Nelia Calvigioni, ex sindaco e attuale consigliere comunale, ; inoltre, LGT Giammario Aringoli, Comandante Stazione Carabinieri ; Angelo Formica, Presidente Provinciale ANCeSCAO Marche, Giuseppe Piergiacomi, ex presidente del Centro Sociale e fondatore del premio di poesia, nonché dalla presenza di poeti e di un numeroso pubblico. Nell’assaporare il gusto della vita, rendez-vous alla prossima edizione.

Poesie premiate sezione lingua italiana :

1^ classificata  "Cos’è oggi" di Daniela Gregorini

2^ classificata  "Com’’è bello camminare" di  Olindo Moretti,

3^ classificata. "Io sono" di Paola Celli

 

Sezione dialettale :

1^ classificata  "La Vizzocca" di Giuliana Domizioli

2^ classificata  "Dal montiròzz" di Daniela Gregorini

3^ classificata. "Io e…te" di Giancarlo Campifioriti

 

Premi speciali :

Premio speciale "Mons. Raffaele Vita" per la poesia "Non restare nell’ombra" di Tiberio La Rocca

Premio speciale "Maria Salamone" per la poesia "La classidra riversa" di Beatrice Monceri

Premio speciale "Marcella Tommassoni" per la poesia " Io vivrò" di Roberto Ragazzi   

    

 

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium