/ Ambiente

Ambiente | 15 ottobre 2021, 07:00

Nizza come Venezia: un canale al posto di Cours Saleya, la Promenade du Paillon e il Vieux Nice sommersi…non è un film!

Un’ipotesi da incubo in caso di ulteriore innalzamento della temperatura. La simulazione è frutto di uno studio scientifico pubblicato dalla rivista Environmental Research Letters

Nizza sommersa dall'acqua - Immagine tratta dal sito climatecentral.org

Nizza sommersa dall'acqua - Immagine tratta dal sito climatecentral.org

Non è una bella prospettiva, anche se il centro di Nizza, il Vieux Nice, la Promenade du Paillon e Cours Saleya, potrebbero fare concorrenza a Venezia con le strade trasformate in canali e le piazze in laghi salati.

Un ambiente da incubo che colpirebbe, nel caso  di innalzamento di 4 gradi della temperatura, mezzo miliardo di persone che, nel mondo, vivono in località costiere al di sotto del livello del mare.

A cimentarsi nella simulazione uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters e inserito sul web sul sito www.climatecentral.org/news/picturing-our-future  dal quale Montecarlonews ha estratto la fotografia di una potenziale, futura Nizza, sommersa dalle acque, che cerca di fare concorrenza alla Laguna di Venezia.

C’è poco da scherzare, le acque si stanno innalzando, sarà sufficiente mezzo grado in più per colpire circa 200 milioni di persone, cifra destinata a quintuplicarsi in caso di innalzamento finoa 4 gradi.

La stima è che nel 2100 potrebbe compiersi il disastro a causa dell’innalzamento delle temperature e del contemporaneo scioglimento dei ghiacci.
Così Nizza potrebbe trovare un altro argomento, oltre al Carnevale, per trovare argomenti comuni con Venezia, ma…la cosa non fa per nulla ridere!




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium