/ Eventi

Eventi | 17 novembre 2021, 18:00

Le opere di Elodie Avati sui muri delle Puces de Nice (Foto)

Dei pannelli sono stati installati sulle facciate esterne delle Puces de Nice per ospitare delle “mostre effimere”: in questo momento e fino al 17 dicembre è la volta di “Eclats de Nice” dell’artista Elodie Avati

“Eclats de Nice” dell’artista Elodie Avati alle Puces de Nice

“Eclats de Nice” dell’artista Elodie Avati alle Puces de Nice

Dal 2017, dei pannelli sono stati installati sulle facciate esterne delle Puces de Nice per ospitare delle “mostre effimere”: in questo momento e fino al 17 dicembre è in corso la mostra “Eclats de Nice” dell’artista Elodie Avati.

Elodie Avati viaggia da quando è nata, osserva costantemente gli altri e il mondo assieme con i suoi genitori che sono dei medici.
Dal suo luogo di nascita in Marocco al suo soggiorno in Gabon, attraverso il Canada e le terre malgasce, Elodie Avati conserva in sé le sofferenze degli altri e tutta la bellezza degli incontri, delle differenze, dei colori della laterite e della grandezza dei baobab.  

 

 

All'età di 7 anni, ha scritto il suo primo libro, unendo le foglie con un pezzo di corda. Scrittrice, logopedista appassionata, esperta del settore, Elodie Avati crea nel 2019 la propria casa editrice con il marito.
Insieme concepiscono l’azienda come una start-up e immaginano collezioni giovanili alimentate dalla conoscenza del mondo dei bambini, dalla filosofia e dalle nuove esigenze nel mondo dei libri.

Amante dell'arte in tutte le sue forme, sempre curiosa alla ricerca di nuovi orizzonti e sfide, è stato durante la crisi sanitaria che Elodie Avati è tornata al suo primo amore: la pittura.

 

 

Innamorata di Nizza, l'artista usa gli ultimi due anni per viaggiare, vicino a casa, ma ugualmente molto lontano: così offre scatti di Nizza, in base ai suoi stati d'animo, al suo look particolare, sempre pieno di emozioni da trasmettere, permettendo così il trasferimento delle sue foto al dipinto senza che si percepisca, per un solo secondo, la differenza. I suoi dipinti sono un invito a scoprire o riscoprire quel gioiello che è Nizza.

Hanno già esposto a Les Puces de Nice: : ETNIK, Stéphanie Chotia/Moko Mad’moiselle, Loic Deltour, Lionel Bouffier, Eric Garence, Tina de Rubia, Richard Roux-Giuge, Florence Fabris, Gabriel Martinez, ARTMOR1, Brigitte Gaudou, Cat Caroff, Lisa Rousselot, Moustache bleue, Laurent Bosio.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium