/ Altre notizie

Altre notizie | 25 novembre 2021, 07:00

Un “barometro” contro la violenza nella coppia. Oggi Nizza si mobilita

Ha lo scopo di informare e accompagnare ogni persona perché diventi consapevole del possibile livello di violenza nella sua relazione. Può rendere possibile identificare fenomeni allarmanti. Una marcia nel pomeriggio con partenza dalla stazione

Un “barometro” contro la violenza nella coppia. Oggi Nizza si mobilita

Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, Nizza lancia il “barometro della violenza nella coppia” (Copia del barometro è inserita al fondo di questo articolo).

 

 

Per tre giorni lungo la Promenade du Paillon, nell’area della Bourgada, in collaborazione con il Centro Comunale di Azione Sociale verrà avviata una campagna per promuovere il “barometro” come indicatore dello stato della coppia.

 

 

Violenza verbale, psicologica, sessuale e fisica si intrecciano. Formano un'escalation che indebolisce la vittima. Nel corso del tempo, diventa sempre più vulnerabile, non sa più cosa è normale, accettabile, cosa non è più accettabile.
Ha lo scopo di informare e accompagnare ogni persona in modo che diventi consapevole del possibile livello di violenza nella sua relazione. Può rendere possibile identificare fenomeni allarmanti che ostacolano lo sviluppo di un normale rapporto di coppia e potenzialmente portano ad episodi di violenza.

 

Si divide in tre fasi per capire meglio dove si trova ognuna: serenità (verde), allerta (arancione), pericolo (rosso).

Sul posto si alterneranno un team di professionisti a sostegno delle vittime di violenza (psicologi del CCAS, della Maison d'Aide aux Victimes e delle associazioni Montjoye e Une voix pour elles sarà presente insieme al team del Service Lutte contre les discriminations et Droits des Femmes). Un sostegno per offrire la possibilità a donne e uomini potenzialmente vittime di trovare sul loro cammino un luogo di ascolto, un accompagnamento.

 

La campagna di sensibilizzazione invita anche e soprattutto l'intera popolazione a prendere coscienza dei possibili abusi e del ruolo di testimoni che ognuno può e deve svolgere rompendo il silenzio per aiutare qualsiasi vittima di violenza a uscire dall'ambiente tossico in cui si trova.

Questo pomeriggio, poi, alle 18,30 il Collettivo per i Diritti delle Donne organizza una passeggiata con partenza dalla stazione di Nizza.



Files:
 metropole barometre disque (807 kB)

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium