/ Business

Business | 11 luglio 2019, 07:00

La crisi dell'industria del gioco: il Principato perde un suo gioiello

La Société des Bains de Mer ha deciso di mantenere chiuso il suo Sun Casino, il più americano della sua collezione di quattro casinò di Montecarlo, dopo la riapertura della sua attività dalla pandemia.

La crisi dell'industria del gioco: il Principato perde un suo gioiello

La Société des Bains de Mer ha deciso di mantenere chiuso il suo Sun Casino, il più americano della sua collezione di quattro casinò di Montecarlo, dopo la riapertura della sua attività dalla pandemia.

Il casinò doveva già chiudere nel 2023 con l'intenzione di fondersi con il casinò Café de Paris (sempre dell’azienda monegasca), tuttavia la società ha confermato che: "Nell'anno finanziario 2020/2021 sono stati “iniettati” 7,5 milioni di euro per la chiusura del Sun Casino. Il Gruppo SBM ha infatti deciso di non riaprire questo stabilimento e tutti i restanti impegni finanziari sono stati appianati”.

Il Sun Casino era un casinò relativamente piccolo ed offriva 195 slot machine, con un numero ridotto di tavoli da gioco dal vivo.

I giochi da tavolo offerti erano i classici: Blackjack, Roulette, Craps, Casinò War e Poker.

Agli appassionati dei giochi di carte venivano anche offerti tavoli per giocare a poker con la modalità cash e con le altre varianti rispetto al Poker Texas Hold’em.

In generale, la struttura non era la più preziosa del portafoglio della Société des Bains de Mer, ed era quella più informale e già operativamente zoppicante.

Inoltre, per la sua propensione verso un pubblico americano, il Sun Casino era molto probabilmente il più sensato da chiudere.

La stessa società SBM, gestrice di tutti i casinò di Montecarlo, sta ipotizzando di ridurre ulteriormente gli orari di apertura delle strutture del gruppo che sono rimaste aperte.

Poco distante, nel litorale ligure, si infiamma il confronto per la decisione di chiudere da novembre i tavoli verdi durante il pomeriggio dei giorni infrasettimanali.

Spesso, durante queste giornate “spente” in cui i lavoratori sono occupati e non giocano, i croupier sono più dei giocatori ai tavoli.

Non è ancora chiaro se il Sun Casino verrà effettivamente riaperto o fuso con il casinò Café de Paris, ma per il momento sappiamo che il gruppo che controlla entrambe le strutture versa in difficoltà economiche notevoli.

La chiusura dei suoi casinò e hotel a causa della pandemia ha spazzato via quasi la metà del gruppo aziendale monegasco SBM Group, che ha generato un fatturato di 336,9 milioni di euro per l'intero anno finanziario 2020/2021 rispetto ai 619,8 milioni di euro nel 2019/2020, ovvero una diminuzione del 46 per cento sull'intero anno.

Il gruppo ha dichiarato: “Questo calo di 282,9 milioni di euro di fatturato è la diretta conseguenza dell'epidemia di Covid-19 che ha avuto un impatto molto forte sull'attività del Gruppo SBM. Se il Gruppo SBM ha beneficiato della crescita dei ricavi legata alle proprie attività di locazione commerciale e residenziale, che conferma la validità della strategia di diversificazione intrapresa da diversi anni per lo sviluppo del proprio patrimonio immobiliare e delle attività di locazione, l'epidemia di Covid-19 ha avuto un forte impatto sulle attività di gioco e alberghiere/ristorazione, tanto più che le chiusure di esercizi sono avvenute nel primo semestre dell'anno, che è solitamente il periodo di maggiore attività”.

“In questo contesto, il Gruppo SBM ha attuato una drastica riduzione delle spese operative e in conto capitale. Non appena gli stabilimenti sono stati chiusi, il Gruppo SBM ha proceduto ad adeguare la propria organizzazione, con la messa in congedo e il ricorso al lavoro ridotto, avvalendosi del sistema di sostegno statale istituito nel Principato di Monaco."

Nonostante una diminuzione del 37 per cento dei costi operativi esclusi gli ammortamenti e il piano di ristrutturazione rispetto all'anno precedente, l'utile operativo di SBM è stato di 103,3 milioni di euro contro un utile di 6 milioni di euro dell'anno precedente, una diminuzione di 125,9 milioni di euro.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium