/ Business

Business | 29 dicembre 2021, 07:00

3 idee per risparmiare sull'assicurazione auto

In tema di assicurazione auto i consigli non mancano e, come sempre, il consiglio principale è quello di studiare normative e procedure contrattuali in relazione al proprio veicolo dimodoché non si prendano decisioni affrettate o incongrue.

3 idee per risparmiare sull'assicurazione auto

In tema di assicurazione auto i consigli non mancano e, come sempre, il consiglio principale è quello di studiare normative e procedure contrattuali in relazione al proprio veicolo dimodoché non si prendano decisioni affrettate o incongrue.

Al di là di questo consiglio, prettamente di buon senso, ci sono delle valutazioni e quindi dei consigli veri e propri che si potranno rivolgere agli automobilisti, mediamente molto informati ed attenti sia alle questioni tecniche che a quelle economiche.

Ci sono delle novità rimanenti nella lettura dei dati in merito ad immatricolazioni auto ed al volume di spesa assicurativa che gli automobilisti programmano di affrontare: parliamo dei dati del 2021 oramai terminato, sulla soglia di un 2022 ancora da definire.

In sintesi il mercato si attesta su un risparmio assicurativo medio tangibile su tutte le categorie di automobilisti, incluso gli automobilisti che accedono ad una assicurazione auto nel Sud Italia, teoricamente penalizzato.

Il dato del risparmio assicurativo si accompagna ad una rinnovata attività delle officine meccaniche e dei carrozzieri, unitamente al calo delle immatricolazioni che si attesta, in specifico, attorno al -27% per tutto il 2021.

Da queste indicazioni si possono trarre almeno tre consigli per garantirsi l’assicurazione auto più conveniente, senza neppure operare sforzi concettuali e valutativi in merito a confronti ed a paragoni tra pacchetti contrattuali.

Il consiglio numero uno che si deve sottolineare è la ricerca della semplificazione delle clausole contrattuali per come sono esplicitate dall’agenzia assicurativa; il portale assicurativo online di Allianz Direct rappresenta un’eccellenza proprio per questa ma anche per altre ragioni, tra le quali spicca un servizio clienti premuroso ed efficiente, pronto ad assistere l’utenza per ogni esigenza. In caso di sinistri o malfunzionamenti l'assistenza è disponibile H24 per 365 giorni all’anno.

Non si può perdere tempo a capire cosa voglia significare un pacchetto contrattuale, ma deve saltare all’occhio subito, senza perdere più di pochi minuti di tempo per capire quali siano i costi e le garanzie contrattuali corrispondenti, il “quid” del contratto con le sue clausole e dettagli.

Il consiglio numero due si può collegare ad un elemento importante di cui si è parlato che è quello dell’incremento del lavoro delle officine di manutenzione automobilistica: attualmente il trend privilegia le scelte assicurative intelligenti con delle clausole aggiuntive che permettano l’assistenza, in caso di avaria o altri problemi.
Una garanzia quale quella dell’assistenza stradale con un elenco di officine convenzionate, oramai è accessibile a prezzi competitivi e permette una vera tranquillità dal punto di vista dell’automobilista e del risparmio effettivo di cui potrebbe godere nel caso di veicolo fermo o danneggiato.

Il consiglio numero tre, infine, è quello di scegliere un contratto assicurativo usando i motori di ricerca online specifici, detti comparatori, che facilitano tantissimo la scelta tra offerte diverse e relative clausole, privilegiando le opzioni più specifiche e tarate sulle proprie esigenze.

L’istituto assicurativo che riesca ad adattare le proprie offerte all’esigenza del cliente di ottenere un progetto assicurativo individualizzato, sicuramente sarà preferibile e, di converso, conveniente dal punto di vista dell'offerta contrattuale.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium