/ Altre notizie

Altre notizie | 10 gennaio 2022, 19:30

Investire sui motori di ricerca per la pubblicità

E’ importante gestire correttamente gli investimenti in pubblicità e per farlo è indispensabile destinare una quota di tali investimenti sui motori di ricerca.

Investire sui motori di ricerca per la pubblicità

Posizionamento sui motori di ricerca e SEO

Pubblicità sui motori di ricerca non significa solo annunci a pagamento ma anche posizionarsi all’interno dei risultati organici.

Alcune persone ignorano perfino l’esistenza della possibilità di manipolare in qualche modo la lista dei risultati organici ed il proprio posizionamento sui motori di ricerca pensando che si tratti di un elenco di siti deciso dal motore di ricerca senza criteri particolari. Invece è esattamente il contrario, infatti i motori di ricerca tengono conto di moltissimi aspetti dei siti web per determinare quale far comparire prima di un altro per ogni singola chiave di ricerca.

Il SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization e sono le attività necessarie per ottimizzare un sito affinché si posizioni il meglio possibile.

Tra tutti i vari motori di ricerca, Google è quello più utilizzato e per questo è quello a cui si punta di più quando si posiziona un sito. Per questo ci sono gli specialisti SEO Google.

SEO Google, cos’è?

La domanda corretta non è cos’è ma chi è il SEO Google? Si tratta di specialisti che si occupano di eseguire tutte le attività necessarie affinché un sito si posizioni bene su Google.

Comparire nelle prime posizioni di Google per le chiavi di ricerca importanti significa generare un grande numero di accessi al sito e perciò avere ottime chance di monetizzare.

Ovviamente un SEO Google tra le sue attività principali ha proprio quella di determinare quali siano le keyword per le quali effettuare il posizionamento evitando keyword inutili e concentrando le attività su quelle che genereranno maggiori conversioni.

Un SEO per Google utilizza vari strumenti software per portare avanti le proprie attività, alcuni dei quali di terze parti (a pagamento o gratuiti) ed altri forniti proprio da Google. Tra i software forniti da Google citiamo i più famosi che sono Google Analytics, Google Search Console e PageSpeed Insights.

Google Analytics

 Il software Google Analytics è un software di monitoraggio ed analisi degli accessi che arrivano al sito. Permette di tracciare gli accessi fornendo dati dettagliati come il canale di provenienza (risultati organici, a pagamento, refferral, ecc). Permette inoltre di vedere quali pagine del sito producono accessi e da quelle in quali altre si muovono gli utenti, di vedere da quale tipo di dispositivo accedono, con quale sistema operativo, ecc.

Permette inoltre di tracciare le conversioni, per esempio l’acquisto di un prodotto o la compilazione di un form per richiesta informazioni.

Le informazioni fornire da Google Analytics sono molto importanti perché permettono di identificare il target di utenti che sta accedendo al sito per capire se sia un target corretto o se l’eventuale basso rendimento del sito sia dovuto ad una elevata percentuale di accessi di utenti fuori target.

 

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium