/ Altre notizie

Altre notizie | 19 gennaio 2022, 07:00

“Silenzio, si guida!”, sistemato un radar sonoro davanti al Licée Masséna

Sulla base di un accordo quadro di 24 mesi, sottoscritto con lo Stato francese, Nizza testerà un sistema automatizzato di controllo dei livelli sonori dei veicoli in circolazione

Avenue Félix Faure

Avenue Félix Faure

Il primo in assoluto è stato sistemato in Avenue Félix Faure, a lato della Promenade du Paillon nei pressi del Licée Masséna, si tratta del radar sperimentale per valutare e sanzionare i veicoli dalle emissioni rumorose.

La fase di test di questo nuovo radar è iniziata da pochi giorni dopo una serie di radar acustici, definiti “pedagogici”, sistemati in città dalla Métropole a partire dal 2010.

 

 

Il risultato, anche senza emettere sanzioni, è stato sorprendente: la sola segnalazione del limite superato, attraverso un pannello, ha ridotto, nel periodo luglio – dicembre 2021 del 30% i picchi di inquinamento acustico.

Ora, sulla base di un accordo quadro di 24 mesi sottoscritto con lo Stato francese, Nizza testerà un sistema automatizzato di controllo dei livelli sonori dei veicoli in circolazione.

La città metropolitana si è offerta volontaria per partecipare a questo esperimento nazionale come altri cinque enti locali: Bron, Parigi, Rueil-Malmaison e Villeneuve-Le-Roi.

Per il momento non saranno comminate sanzioni, ma, a regime, superare i 90 decibel costerà 135 euro.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium