/ Ambiente

Ambiente | 21 gennaio 2022, 08:00

Si trova a Vence uno dei quattro alberi più belli di Francia (Foto)

Si tratta del Frêne di Vence. Secondo la tradizione, il maestoso frassino sarebbe stato piantato da Francesco I nel 1538. Si è aggiudicato il premio “Cour de Coeur” nel concorso “L'arbre de l'année”. Le foto degli alberi vincitori

Il Frêne di Vence

Il Frêne di Vence

Uno fra i quattro alberi più belli di Francia si trova nel Dipartimento delle Alpi Marittime, a Vence.

Lo ha decretato l’edizione 2021 del concorso “L'arbre de l'année” curato dalla rivista Terre Sauvage e l'Ufficio Nazionale delle Foreste che premiano, ogni anno, gli alberi più belli del patrimonio francese.

Châtaignier di Celles-sur-Belle

In lizza, fra i 220 concorrenti, vi era pure il magnifico frassino che si trova all’ingresso del centro storico di Vence: da 484 anni osserva la vita della cittadina dell’arrière pays in uno dei luoghi più fotografati dai turisti.

Chêne chapelle millénaire di Allouville-Bellefosse

Il Frêne di Vence si è aggiudicato il premio “Cour de Coeur”. Gli altro tre premiati sono:
Premio della giuria il Châtaignier di Celles-sur-Belle (Nouvelle Aquitaine)
Premio d’onore il Chêne chapelle millénaire di Allouville-Bellefosse (Haute Normandie)
Premio del pubblico il Châtaignier di Celle-Saint-Cloud (Ile de France)


Châtaignier di Celle-Saint-Cloud

Il Frêne di Vence nel 2018, nonostante fosse pluricentenario, ha rischiato di essere abbattuto: malato e in cattivo stato, col tronco cavo, era stato sottoposto all’esame di un esperto, fu la mobilitazione degli abitanti a salvarlo.
Secondo la tradizione, il maestoso albero posto di fronte al Musée de Vence-Fondation Emile Hugues sarebbe stato piantato dalle mani di Francesco I nel 1538, mentre si trovava nella regione con la sua corte e su invito di papa Paolo VI, per firmare con l'imperatore Carlo V la tregua di Nizza. Il leggendario albero di Vence ha fatto ombra a molti visitatori e ha ispirato artisti famosi come il pittore Chaïm Soutine.
Ora il premio di un così prestigioso concorso rende giustizia a lui e merito a quanti lo salvarono da essere abbattuto.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium