/ Ambiente

Ambiente | 21 maggio 2022, 07:00

Èze, e se la spiaggia sparisse?

La cittadina della Costa Azzurra inserita fra le 126 località francesi dove il mare potrebbe inghiottire la spiaggia

Èze, la spiaggia

Èze, la spiaggia

La spiaggia di è fortemente a rischio: ad Èze l’innalzamento del livello del mare sta riducendo visibilmente il litorale che non supera i 4 metri, ma in molti punti misura solo 3 metri.
Un problema enorme che mette a rischio la località e che limita anche i suoi servizi turistici: i ristoranti devono rispettare una distanza minima di 1,20 metri dalla battigia e la loro installazione vicino al mare diventa pressoché impossibile.

Problema che Èze condivide con altre 125 località in Francia (per lo più che si affacciano sull’Atlantico), ma la cittadina della Costa Azzurra è l’unica, nel Dipartimento, ad aver adottato, in Consiglio Municipale, la deliberazione che la inserisce, sulla base della Legge Climat, fra le città “prioritaires” minacciate dalla crescita del livello del mare.

 

 

Fino ad ora ad Èze si erano limitati a cercare di “salvare” la spiaggia rinforzando la costa con i “galets”, ma questo tipo di intervento si rivelava sempre meno soddisfacente.

L’inserimento fra le località “prioritaires” limiterà la possibilità di nuove edificazioni e attiverà una serie di interventi di parte pubblica per cercare di limitare il problema che, a medio termine, se non contrastato adeguatamente, potrebbe causare la sparizione stessa della spiaggia.

In Costa Azzurra altre sette le località erano state inserite in una prima lista predisposta a livello ministeriale, senza poi comparire in quella definitiva.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium