/ Sport

Sport | 21 maggio 2022, 17:09

F1. In Spagna super pole position di Leclerc davanti a Verstappen: ma la Ferrari dovrà sciogliere il nodo dell'usura gomme

Il Cavallino si conferma al top con il monegasco sul giro secco ma paga qualcosa sul passo gara a vantaggio di Red Bull: la storia di domani è tutta da scrivere

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Ha fatto segnare il miglior tempo in tutte e tre le sessioni di prove libere, e anche in qualifica il monegasco Charles Leclerc conferma la bontà della Ferrari nel giro secco, rimediando a un errore nel primo tentativo del Q3 e conquistando la pole position del Gran Premio di Spagna.

Battuto Max Verstappen, che non ha potuto portare a termine il secondo tentativo nel Q3 per un problema di potenza nel giro lanciato alla sua Red Bull. Terza l'altra rossa dell'idolo di casa Carlos Sainz. Ma la Rossa venerdì ha dimostrato di dover risolvere qualcosa sul passo gara soprattutto sull'usura delle gomme, dove invece Red Bull sembra avere qualcosa di più e Mercedes sembra aver recuperato il ritardo di inizio campionato grazie agli aggiornamenti portati a Barcellona (intanto le frecce d'argento piazzano Russell quarto e Hamilton solo sesto. In mezzo a loro la seconda Red Bull di Perez).

Un'altra pole portata a casa per Leclerc ma Ferrari dovrà dimostrare di saper gestire bene le gomme per completare il lavoro iniziato bene in qualifica.

Gli altri: Ricciardo e Mick Schumacher, tra i piloti più in difficoltà in questa prima parte di stagione, entrano entrambi in Q3 e partiranno nelle prime dieci posizioni. Male l'altro spagnolo Alonso, che non supera il Q1 con la Alpine, così come le Aston Martin di Vettel e Stroll che rivoluzionano quasi totalmente la macchina ma non vanno oltre il primo taglio di eliminazioni, partendo praticamente in fondo.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium