/ Business

Business | 24 luglio 2022, 12:50

Montecarlo e non solo: il turismo luxury è sempre più in Puglia

La Puglia si conferma anche quest’anno la vera regina dell’estate, essendo la prima regione italiana per numero di turisti, di cui molti provenienti dal Principato

Montecarlo e non solo: il turismo luxury è sempre più in Puglia

L’appeal turistico della Puglia sui grandi brand, e non solo

La Puglia si conferma anche quest’anno la vera regina dell’estate, essendo la prima regione italiana per numero di turisti, di cui molti provenienti dal Principato. I motivi che stanno alla base di questo successo sono diversi.

Tra questi vi è una sempre più marcata tendenza verso il turismo di lusso, adatto ad una clientela che è alla ricerca di qualcosa di davvero esclusivo.

Le strutture ricettive di lusso in Puglia sono sempre di più. Catene di hotel a 5 stelle stanno letteralmente facendo a gara per accaparrarsi alcune delle masserie storiche più belle del territorio e metterle a punto per offrire un soggiorno esclusivo a chi vuole concedersi una vacanza da favola.

Il tutto è immerso in una cornice artistica, storica e culturale di tutto rispetto. Tra le zone a più alta vocazione per il turismo luxury vi è la Valle d’Itria, vero e proprio fiore all’occhiello della regione assieme al bellissimo Salento. In particolare, la zona di Ostuni e del nord di Brindisi in generale è diventata ormai meta fissa di calciatori, attori di Hollywood ed artisti di fama mondiale.

Un esempio di brand conquistati dal fascino pugliese è il gruppo Forte Hotels che ha acquistato e reso una residenza di alta gamma la masseria Torre Maizza, risalente al XVI secolo.

O che dire della società di hotellerie di lusso Belmond che ha acquistato la masseria Le Taverne per allestirla a resort 5 stelle dotato di piscina, spa ed ogni sorta di comfort?

L’elenco potrebbe continuare a lungo, e questa tendenza si sta pian piano allargando anche nella zona del basso Salento.

Strutture private

Ma non ci riferiamo solamente a strutture ricettive da dover condividere con altri turisti. In Puglia sono diverse le possibilità di alloggiare in una residenza esclusiva tutta per sé. E non è sempre detto che per scegliere una residenza esclusiva bisogna spendere una fortuna. Una possibilità offerta da agenzie e tour operator del territorio come Barbarhouse, le quali offrono una vasta scelta di  case vacanza in Salento sul mare con un occhio od riguardo per il portafoglio dei propri clienti.

Vanno molto di moda anche le masserie di lusso con piscina. Queste strutture, in cui un tempo vivevano intere famiglie a vocazione contadina, sono realizzate secondo lo stile tipico del territorio: muri bianchi, pietra a vista, volti a botte, etc.

Oggi queste costruzioni vengono ristrutturate, dotate di piscina, di zona spa, immersi in ampi giardini con zona relax ed angolo barbecue. Di solito si tratta di strutture piuttosto capienti, perfette anche per ospitare comitive più numerose. Si rivelano perfette per chi vuole beneficiare di tutte le comodità di una residenza di alto livello senza doverla condividere con degli sconosciuti.

Stesso discorso anche per le abitazioni tipiche, che in Puglia non mancano di certo. Vanno molto di moda, ad esempio, i trulli restaurati. I trulli, delle strutture realizzate interamente con la pietra a secco, conservano tutto il fascino del territorio. Spingendoci più a sud, in Salento, troveremo altre strutture ricettive di lusso ricche di fascino, le lamie o le pajare.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium