/ Eventi

Eventi | 28 luglio 2022, 18:00

La “contaminazione bianca”, una mostra fotografica sugli effetti della radioattività (Foto)

Florian Ruiz ha fotografato le tracce della contaminazione radioattiva. La mostra si può visitare fino al 15 ottobre 2022 al Musée des Arts Asiatiques si trova sulla Promenade des Anglais 405 a Nizza

0,359 Bq © Florian Ruiz (il numero indica il valore di contaminazione)

0,359 Bq © Florian Ruiz (il numero indica il valore di contaminazione)

Il Museo delle Arti Asiatiche di Nizza propone, fino a lunedì 17 ottobre 2022, una mostra di fotografie di Florian Ruiz "Contaminazione bianca".

 

La mostra “La contamination blanche” evidenzia l'impatto radioattivo di Fukushima: sulle alture innevate di Fukushima in Giappone, Florian Ruiz ha fotografato le tracce della contaminazione radioattiva dovuta al disastro avvenuto nel marzo 2011. Dotato di un contatore Geiger, misura l'entità della contaminazione in becquerel (Bq). Questa unità permette di misurare l'attività di un materiale radioattivo valutando, al secondo, il numero di disintegrazioni di atomi. Poi, sovrapponendo immagini, Florian Ruiz mostra l’alterazione della materia. Gli effetti della trasparenza, le prospettive spezzate danno vita a forme in movimento, un mondo di impermanenza come nelle stampe tradizionali. Crea così una deformazione della realtà, una mutazione dei paesaggi che rivela un pericolo nascosto dietro il loro candore immacolato.

 

Il fotografo francese Florian Ruiz vive e lavora da 15 anni a Tokyo. Attraverso la fotografia, ha scelto di interessarsi di temi sociali e ambientali. Sia a Fukushima, colpita dall'incidente alla centrale nucleare a seguito di uno tsunami, sia nel sito cinese di Lob Nor (provincia dello Xinjiang), dove sono stati effettuati 45 test di armi nucleari tra il 1964 e il 1996, Florian Ruiz documenta il rapporto tra uomo e natura rivelando la minaccia della radioattività in paesaggi di apparente bellezza preservata. I suoi ultimi progetti relativi alle immagini della contaminazione radioattiva hanno ricevuto numerosi premi (Sony World Photography Award - 2018, Art Photography Award - 2018, Felix Schoeller Award - 2017, Bourse du Talent - 2017) e sono stati oggetto di numerose mostre in tutto il mondo.

Il Musée des Arts Asiatiques si trova sulla Promenade des Anglais 405 a Nizza

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium