/ Ambiente

Ambiente | 05 agosto 2022, 14:32

Mentone, Riviera & Valle des Merveilles puntano sul turismo 'slow': ecco le cose da non perdere

Il “turismo slow” è senza dubbio la principale tendenza del turismo di oggi.

Mentone, Riviera & Valle des Merveilles puntano sul turismo 'slow': ecco le cose da non perdere

Il “turismo slow” è senza dubbio la principale tendenza del turismo di oggi. Spesso chiamato turismo sostenibile, il turismo lento è l'arte di viaggiare prendendosi il proprio tempo, immergendosi completamente nella natura circostante nel rispetto di essa, e del patrimonio.

Significa anche favorire gli incontri, assaporare i prodotti locali, nel rispetto del territorio e dei suoi abitanti. In linea con questa tendenza, i clienti europei sono sempre più sensibili all'impatto sociale e ambientale quando viaggiano.

Contrariamente al cliché della Costa Azzurra eccessivamente cementata, il territorio di Mentone, Riviera & Valle des Merveilles è caratterizzato da una percentuale di spazi naturali particolarmente elevata (94% del territorio) e da una bassa densità di popolazione su metà dei suoi 15 comuni.

Dispone inoltre di 6 siti “Natura 2000”* e, sul lato mare, le città di Mentone e Roquebrune-Cap-Martin hanno dimostrato il loro desiderio di preservare la biodiversità firmando la carta “Pelagos”**.

Infine, ha anche il privilegio di ospitare sul suo territorio il Parco Nazionale del Mercantour, uno degli 11 parchi nazionali francesi.

In una logica di turismo lento, scoprire l'intero territorio privilegiando un mezzo di trasporto pulito come il treno delle Meraviglie. Scopri tutte le ricchezze che abbondano nelle valli attraverso il commento esperto di una guida turistica presente a bordo del treno, nel viaggio mattutino tutti i giorni fino a settembre con partenza dalla stazione di Nizza alle 8:30. Approfitta del tuo soggiorno alla scoperta dei borghi della media e alta campagna grazie all'offerta “un giorno, un villaggio”!

Tra il Mar Mediterraneo e il Parco del Mercantour, tra paesini arroccati e campagna, il territorio di Mentone, Riviera & Merveilles è naturalmente ricco di esperienze da vivere in modalità “slow” per tutti i profili, in famiglia, da soli o come tribù! In programma, escursioni ai villaggi con bus navetta per evitare i costi dell'auto individuale e ridurre al minimo la tua impronta di carbonio, fughe barocche per riscoprire il patrimonio barocco e gli artisti locali, visite ai produttori, visite guidate a giardini eccezionali, ma anche i giardini dei palazzi della Belle Epoque , passeggiate in compagnia di guide naturaliste e picnic alla limonaia, o Giornata della Terra e del Mare a Mentone. Per quanto riguarda il benessere, approfitta delle attività di cocooning in mare “energy risveglio”, “nuoto al tramonto”, o le passeggiate “al sorgere della luna” a Gorbio. Con i bambini approfittate delle giornate in fattoria a Castillon, delle attività Natura 2000 “scoperta della biodiversità in barca”, “escursioni subacquee” o anche, a partire dai 10 anni, della divertente attività My Explore bag.

E infine, attività zen per eccellenza, perché non partecipare al festival di musica classica di Mentone? La 73a edizione si svolgerà fino al 13 agosto.

Tuette le info su

https://www.menton-riviera-merveilles.fr 

https://www.menton-riviera-merveilles.it/

 

 

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium