Sport - 10 settembre 2022, 17:07

F1. Tanti piloti in penalità, ma a Monza la pole di Leclerc è "reale". Ferrari davanti a tutti nel GP d'Italia

Anche se la scalata mondiale è diventata ormai impossibile, il risultato di Monza per il monegasco e il Cavallino resta sempre un traguardo importante

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Era l'esito più scontato, considerando la marea di piloti in penalità per le componenti di power unit. Si doveva solo decidere l'ordine, e le qualifiche del Gran Premio d'Italia hanno detto che domani sarà Charles Leclerc a partire davanti a tutti, con al suo fianco George Russell su Mercedes.

Anche perchè tutti gli altri quattro piloti dei tre top team avevano la penalità, da Sainz e Hamilton che partiranno in fondo, a Verstappen che sconterà "solo" cinque posizioni in griglia, dopo il secondo tempo reale in qualifica.

"Che bello, grazie ragazzi, domani, domani... dai" sono le prime parole del monegasco dette via radio dopo la pole ottenuta al netto di qualsiasi penalità. Perchè se la scalata mondiale è diventata ormai impossibile, Monza resta sempre una tappa fondamentale per chi veste il rosso (e in questo weekend anche il giallo) Ferrari. Ma domani servirà un'altra impresa, soprattutto senza commettere errori.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU